Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Le fiamme di Toledo

by Giulio Angioni
pubblicato da Sellerio Editore Palermo

8,25
11,00
-25 %
-35% su migliaia di libri
11,00
-35% su migliaia di libri
Disponibile.
16 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Giulio Angioni è antropologo e scrittore. In questo suo nuovo romanzo, narra la storia del magistrato Sigismondo Arquer, arso al rogo dall'Inquisizione nel 1571. Nel racconto di Angioni la statuaria dei personaggi storici si fa carne voce e anima delle persone, da Arquer che combatte fino in fondo per la vita, al marrano Diego, alla spiritata di Lapola in una notte di tregenda, a Dominiga Figus, concubina del diavolo, ai giudici e agli sgherri dell'Inquisizione. E in continui intrecci fra passato e presente, altre figure di un tempo sereno: da zio Cocco che suonando fa ballare il mondo, alla maliziosa monacella Pia, a Letizia con cui Sigismondo conosce "la terribile forza dell'amore".
"Ieri, oggi, domani, dopodomani. Non vivrò tanto da riuscire a crederci. Oggi è il due giugno dell'anno domini 1571, quarantesimo primo della mia vita. Il quattro, dopodomani, qui a Toledo farò fuoco e fiamme in Plaza de Zocodover... Ieri all'ora del vespro mi prelevano quattro alabardieri, gente dell'alguazile, manco fossi già 'relaxado' al braccio secolare per l'esecuzione. Sferragliando mi portano al luogo delle udienze. Lì mi aspetta il collegio giudicante, dodici frati tutti in piedi, bianchi e neri, schierati in alto in fondo. Vedo i miei occhi spaventati nell'acciaio di ambedue le alabarde che scattando a croce mi fanno arrestare al punto giusto lì davanti a loro".

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Romanzi italiani

Editore Sellerio Editore Palermo

Collana Il divano

Formato Tascabile

Pubblicato 01/01/2006

Pagine 368

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788838920974

5 recensioni dei lettori  media voto 5  su  5
Scrivi una recensione
5 star
4
4 star
1
3 star
0
2 star
0
1 star
0
Le fiamme di Toledo

Anonimo - 07/08/2008 17:11

voto 5 su 5 5

Un capolavoro!!!

Le fiamme di Toledo

Anonimo - 04/11/2006 12:47

voto 5 su 5 5

Bellissimo libro davvero. Serio, avvincente, senza una sillaba di troppo. Non dimenticherò mai più Sigismondo Arquer, Gismundeddu!

Le fiamme di Toledo

Anonimo - 07/04/2006 10:06

voto 5 su 5 5

Non capisco come mai un libro bello e importante come Le fiamme di Toledo non sia recensito, non sia mediatizzato, non sia visibile in libreria cartacea o elettronica e così solo il caso ti può dare la fortuna di scoprirlo. Sono tanto contenta del libro quanto scontenta della sua invisibilità.

Le fiamme di Toledo

Anonimo - 10/03/2006 09:46

voto 4 su 5 4

Le fiamme di Toledo è un bel libro, serio, e forse c'entra pure, almeno per i sardi, che è la storia tragica di un sardo cagliaritano del 1500. Ma è un gran bel libro, comunque. E anche attualissimo. Anche noi, come il protagonista che vive e muore ammazzato dall'integralismo cattolico alla vigilia della battaglia di Lepanto, stiamo vivendo la vigilia di chissà che cosa. Forse c'entra anche la Barbagia, in fondo. Ma il mondo intero certamente c'entra. E io pure. L'ho trovato a Napoli in una libreria di via Toledo, bene in vista, perché i napoletani sono fatti così. L'ho letto e ritengo Le fiamme di Toledo una delle letture più belle e più utili da molto tempo. Credo che sia anche in questo il pregio di questo romanzo avvincente, che tocca nel vivo dell'oggi raccontando magistralmente una storia vera di ieri, tutto dentro fatti veri, tutto dentro persone vere. Altro che i codici da Vinci e i santi Graal di turno. Provare per crederci. Davvero le letterature regionali o altri regionalismi non ci azzeccano per nulla in questo bel libro di Giulio Angioni per la Sellerio Io l'ho letto tutto d'un fiato, con sentimenti fortissimi e, credo anche da parte mia, con pensieri molto forti. Le fiamme di Toledo può anche dirsi un romanzo teologico, da raccomandare in tempi di guerre anche guerreggiate di stampo teologico. Teologico, certamente, ma di quella teologia che ha fatto le crociate, riforma e controriforma, le guerre dei trent'anni, Lepanto, Le Torri Gemelle, l'Irak, per dire cose serie, o meno serie come le sfuriate della Fallaci o gli esibizionismi di Calderoli. Ma Le fiamme di Toledo è un romanzo, un gran bel romanzo del 2000, da consigliare a chi ama leggere romanzi, storie raccontate bene, speranze, paure, intrighi e fughe, amori e morte... e magari anche sopravvivenza. Sì perché questi nostri tempi sono di nuovo tempi malamente teologici, di integralismi ed estremismi religiosi, di laicismi confusi, di preti prepotenti e di guerre varie di religione, di indebite certezze armate. Forse almeno in Occidente oggi manca solo il peggio dell'inquisizione che ha ucciso tanti uomini migliori dei loro tempi, forse non c'è più da noi caccia alle streghe e punizione dell'eretico, non più come e quanto ai tempi del protagonista del romanzo di Angioni. Comunque, io ci ho visto e sentito soprattutto queste cose nelle Fiamme di Toledo, a parte il coraggio di affrontare a viso aperto il grande tema del senso della vita e della morte. E mi è piaciuto anche perché de te fabula narratur. Altro che i dolori del non più giovane Baricco o le barbaricinate ruspanti di Niffoi.

Le fiamme di Toledo

Anonimo - 11/02/2006 11:06

voto 5 su 5 5

Siamo alla vigilia della battaglia di Lepanto, in una cella dell'inquisizione di Toledo. Se ci si lascia prendere dal ritmo di questa narrazione, che sembra non sistematica all'inizio, si entra in un clima, in una cella e in un animo umano da cui non ci si distacca più. E' tutto forte e convincente. Sigismondo Arquer è stata una scoperta. Un modo nuovo e forte di romanzo storico. Un uomo da ricordare, un autore da complimentare.

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima