Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Libera nos a malo
Libera nos a malo

Libera nos a malo

by Luigi Meneghello
pubblicato da BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

3,55
7,90
-55 %
7,90
Disponibile.
7 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

"Liber nos a malo" è la presentazione della vita e della cultura di Malo, un paese della provincia vicentina, negli anni Venti e Trenta, ricreata, con un misto di nostalgia affettuosa, di distacco ironico, e di rigorosa intelligenza, dall'autore ormai adulto. Attraverso il microcosmo di Malo viene fissata e trasmessa compiutamente al futuro la vicenda di tutta la nostra società, nel breve periodo in cui passa da una statica e secolare civiltà contadina alle forme più avanzate della modernità, la vicenda addirittura di tutto il nostro mondo con le fratture che hanno segnato la sua precipitosa evoluzione." (Giulio Lepschy)

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Romanzi italiani

Editore Bur Biblioteca Univ. Rizzoli

Collana I grandi romanzi

Formato Tascabile

Pubblicato 01/01/2006

Pagine 281

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788817009652

1 recensioni dei lettori  media voto 3  su  5
Scrivi una recensione
5 star
0
4 star
0
3 star
1
2 star
0
1 star
0
Libera nos a malo

Anonimo - 23/05/2007 09:42

voto 3 su 5 3

Non mi permetterei mai di fare una recensione su un libro cosi' importante. Dico solo, modestamente, che a me è piaciuto, nonostante abbia impiegato un po' ad entrare nel clima di Malo... Mi ha fatto riapprezzare l'uso del dialetto al di là di certa retorica ideologica così in voga (specialmente al nord). La lingua, che piaccia o no, delle nostre radici che stiamo perdendo a vantaggio di strambi inglesismi. Un libro che molti che disprezzano e non amano il dialetto dovrebbero leggere.

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima