Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Macchie rosse
Macchie rosse

Macchie rosse

by Alessandra Montrucchio
pubblicato da Marsilio

13,16
15,49
-15 %
15,49
Disponibile.
26 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Agosto 1984. Un'estate abbastanza vicina per ricordarla, abbastanza lontana per rimpiangerla. Ma i protagonisti di "Macchie rosse" che ne sanno di ricordi e rimpianti, mentre scoprono i primi videoregistratori e invocano un telefono senza fili da portarsi in giro? Loro la 'vivono', l'estate del 1984. Sono al Lido di Spina, una località di villeggiatura sulla costa emiliana dove hanno passato insieme ogni loro vacanza, dalla nascita a oggi - oggi che hanno diciotto, diciannove, vent'anni. Titi, la caustica e indomabile narratrice; Ale, "così bello e precario"; Luca, con quel sorriso stentato, "come se sorridesse suo malgrado"; Fizz, trentenne angloindiano, che morde il presente per digerire il passato; e Morgana, e Bebe, e Daria, e tutti gli altri - tutti si accingono a passare insieme anche questa, di vacanza. Convinti che sarà identica alle altre, che ogni giorno sarà identico agli altri: la spiaggia del bagno La Bussola, la piscina del residence Il Campiello, la gelateria Roof Garden, l'ozio, l'afa, le zanzare... Ma l'agosto del 1984 si rivelerà diverso. Basta una sola casualità, una sola deviazione dalla routine estiva, perché gli scheletri escano dall'armadio: e in un finale a sorpresa, ognuno dovrà confrontarsi con la faccia sconosciuta dei suoi compagni - e di se stesso. Terzo libro di Alessandra Montrucchio, "Macchie rosse" non è soltanto il ritratto, o la memoria, della generazione che oggi ha fra i trenta e i quaranta anni. E' anche, e forse soprattutto, un libro sull'imperativo di crescere - un canto, un po' irriverente, un po' amaro, alla fine della giovinezza.

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Romanzi italiani

Editore Marsilio

Collana Farfalle

Formato Libro

Pubblicato 01/01/2001

Pagine 304

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788831777742

1 recensioni dei lettori  media voto 4  su  5
Scrivi una recensione
5 star
0
4 star
1
3 star
0
2 star
0
1 star
0
Macchie rosse

Anonimo - 19/11/2004 18:25

voto 4 su 5 4

compratelo, leggetelo.... scritto tutto sotto forma di conversazione, all'inizio mi sembrava anonimo, ma non riuscivo a smettere di leggerlo, e arrivato alla fine l'ho trovato bellissimo

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima