Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Malvarosa
Malvarosa

Malvarosa

by Raffaele Nigro
pubblicato da Rizzoli

Prezzo:
17,50 14,87
Risparmio:
2,63 -15 %
mondadori card 30 punti carta PAYBACK
Disponibile.
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 19 €.
Ordina ora per riceverlo giovedì 26 gennaio.  (Scopri come).

Descrizione

Sequestrati vicino Tagaste da un gruppo di guerriglieri algerini Eustachio Petrocelli e l'amico tunisino Majid El Houssi dividono la stessa cella. Nel buio della prigione Eustà racconta della sua terra, Metaponto, della varia umanità di amici, donne, santi e farabutti: un bestiario vivido ed esilarante che gli ruota attorno. Vince su tutti la sua famiglia, perennemente in subbuglio e agitata dal bigottismo di mamma Cettina che riempie la casa di Madonne e snocciola rosari; dalle stravaganze di zia Sinforosa che si lava solo nello Ionio per paura di annegare nella vasca da bagno; dalle imprecazioni di nonno Fedele che dalla sua sedia a rotelle inveisce contro il mondo, mentre ricorda nostalgicamente il Ventennio fascista. Quella di Eustachio è una vita movimentata, soprattutto per il suo olfatto prodigioso capace di individuare odori impalpabili e finissimi. È addirittura ossessionato dalle esalazioni del sangue e dei cadaveri dimenticati sotto cumuli di terra, quelli antichi del mondo magnogreco, quelli recenti della delinquenza organizzata. Con l'amico Renato, detto Che Guevara, decide di sfruttare la sua strana dote mettendosi alla ricerca di antiche necropoli da saccheggiare. Ma non sono i soli ad essere impegnati in questa attività. Presto si troveranno coinvolti in una guerra fra bande subdola e spietata. Al grido di "Cantami o diva del Peloso Achille" il ruvido Masciopinto guida un'immaginaria fazione dei greci contro Eustà che diventa Ettore e i loro scontri danno vita a una privatissima Iliade che occupa le terre tra Taranto e Cosenza, un grande affresco sul tema delle identità e della memoria nella tempesta delle stagioni di passaggio. Nel buio della prigione algerina si confrontano senza indulgenza l'anima cristiana e quella islamica di un Mediterraneo che è "un accumulo di culture, come un muro tappezzato di manifesti, sovrapposti e scrostati".
Con "Malvarosa" Nigro si conferma scrittore sagace, abile nel tracciare un ritratto impietoso e ironico di un Meridione che va mutando nonostante il malaffare e la disoccupazione e che vive una difficile stagione di crescita dalle memorie contadine di Carlo Levi a una esaltante fuga verso la modernità. Un Sud che si arrabatta, ma non molla la presa e sa mantenere nonostante tutto la sua antica umanità.

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Romanzi italiani

Editore Rizzoli

Collana Scala italiani

Formato Rilegato

Pubblicato  01/01/2005

Pagine  368

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788817005753


1 recensioni dei lettori  media voto 4  su  5
Scrivi una recensione
5 star
0
4 star
1
3 star
0
2 star
0
1 star
0
Malvarosa

Anna - 25/09/2007 13:35

voto 4 su 5 4

E' stata una piacevole scoperta per me. Inizialmente ho trovato una certa difficoltà a calarmi nelle ambientazioni e nei personaggi che animano quest'opera ma poi sono state proprio quelle ambientazioni e quei personaggi a travolgermi. Che dire di più: davvero, davvero bello.

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima