Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Mettici il cuore. 50 ricette per la cucina di tutti i giorni
Mettici il cuore. 50 ricette per la cucina di tutti i giorni

Mettici il cuore. 50 ricette per la cucina di tutti i giorni

by Antonino Cannavacciuolo
pubblicato da Einaudi

16,57
19,50
-15 %
19,50
Disponibilità immediata.
33 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

L'amatriciana, la pasta al pesto, la cotoletta alla milanese, il baccalà in umido, il tiramisù. Ci sono piatti, sapori, che rimangono per sempre nella memoria. Sono quelli legati alla nostra infanzia, alle nostre abitudini famigliari, alla terra in cui siamo nati. Nella selezione proposta da Antonino Cannavacciuolo in questo libro, ognuno di noi ne ritroverà alcuni e ne scoprirà altri. Tutti arricchiti dal tocco personale dello chef, tutti cucinati con il cuore.

Dettagli

Generi Gastronomia » Ricette » Ricette varie » Cuochi

Editore Einaudi

Collana Stile libero Einaudi. Extra

Formato Brossura

Pubblicato 11/04/2017

Pagine 226

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788806229269

2 recensioni dei lettori  media voto 4  su  5
Scrivi una recensione
5 star
0
4 star
1
3 star
1
2 star
0
1 star
0
Mettici il cuore. 50 ricette per la cucina di tutti i giorni rosmariani61

rosmariani61 - 11/05/2017 21:46

voto 3 su 5 3

In Mettici il cuore. 50 ricette per la cucina di tutti i giorni (Einaudi, 2017), Antonino Cannavacciuolo, il pluristellato Chef Patron del ristorante Villa Crespi, sul lago dOrta, responsabile di due bistrot a Novara e a Torino, nonché imponente giudice di alcuni seguitissimi programmi televisivi (Cucine da incubo, MasterChef), interpreta alcuni piatti quotidiani della tradizione italiana. Lo fa, avvalendosi non solo dellattenzione e della cura che gli derivano da una comprovata capacità e da unesperienza pluriennale, ma soprattutto della sua creatività. Una creatività passionale, esuberante, tutta partenopea (permettetemi il cliché!) e perché no, visti i tempi che corrono? - pure oculata: nei piatti proposti non si butta via nulla, nemmeno i gambi dei carciofi o le teste e le lische dei pesci. Una creatività che si declina in ricette chiare e semplici, facilmente realizzabili (io ci ho provato col pollo alla cacciatora e il baccalà in umido, che erano i cavalli di battaglia della cucina di mia mamma!), corredate di utili consigli pratici sulle tecniche di cottura, gli attrezzi del mestiere, lallestimento di una mensa che sappia esprimere dedizione per chi ci sta a cuore e convivialità. Dallantipasto al dolce, si tratta di ricette popolari, condite perciò di storia, di ricordi e di usanze familiari, come lautore annota qua e là tra le pagine del libro. Ricette che vien voglia di mettere in tavola ogni giorno, per evocare e rinnovare tanti momenti lieti, perché la cucina ci conferma Cannavacciuolo - è un modo per rinforzare la felicità. #lamiarecensione

Mettici il cuore. 50 ricette per la cucina di tutti i giorni the_fair_elf

Enrico Ferraris - 04/05/2017 21:59

voto 4 su 5 4

Io mal digerisco Cannavacciuolo. Nelle sue trasmissioni è arrogante e supponente, non parla ma bofonchia, le sue manate dispensate a sproposito al malcapitato di turno esprimono un nonnismo insopportabile e risulta essere (infaustamente) un Bud Spencer dei poveri, nella trasmissione di Fabio Fazio si trova in palese difficoltà nell'enumerare gli ingredienti del tiramisù. Detto questo, debbo riconoscere che invece questo libro di ricette mi piace molto. E' semplice, pratico, le ricette sono quelle della tradizione italiana con il suo tocco personale. Mia moglie, che ama cucinare, ha ritrovato molte di queste, ma ha scoperto qualche chicca che metterà in pratica quanto prima. Nessun istrionismo, nessun trucco nascosto, nessuna ricetta che non si possa preparare nelle nostre cucine con poco sforzo per i pasti di tutti i giorni. Se poi vogliamo, Antonino per ciascuna ricetta ci fornisce delle possibili varianti e dei consigli di impiattamento. Insomma non esito a consigliare questo libro. Nonostante Cannavacciuolo. #lamiarecensione.

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima