Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Non è mia figlia
Non è mia figlia

Non è mia figlia

by Sophie Hannah
pubblicato da Garzanti Libri

15,81
18,60
-15 %
-15% Gialli, noir e thriller
18,60
-15% Gialli, noir e thriller
Disponibile.
32 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Descrizione

Alice Fancourt è stata lontana da casa solo due ore, eppure non vede l'ora di riabbracciare la sua bambina, la piccola Florence di due settimane. Ma, imboccato il vialetto di casa, la donna capisce subito che c'è qualcosa che non va. La porta è aperta, le stanze sono avvolte dal silenzio. Alice corre in camera della piccola e con orrore si rende conto che la bambina che dorme nella culla non è sua figlia. Al suo posto c'è un'altra neonata, un altro viso, un altro pianto. Ma dov'è Florence? E come è possibile che David, il marito di Alice, che doveva badare alla bambina, non si sia accorto di nulla? È l'inizio di un incubo. Perché nessuno le crede. Né David né la suocera Vivienne. Per loro Alice è solo depressa e rifiuta la bambina. E mentre David diventa sempre più aggressivo e minaccioso, ad Alice non resta altra scelta che rivolgersi alla polizia. A occuparsi del caso sono la sergente Charlie Zailer e il detective Simon Waterhouse. Alice non ha alcuna prova, solo la sua testimonianza, quella di una madre sicura che quel viso e quell'odore non sono quelli della bambina che ha portato in grembo per nove mesi. Lunica soluzione è convincere la polizia a eseguire il test del DNA. Ma ogni minuto può essere fatale e il tempo scorre... finché Alice e la neonata improvvisamente spariscono. Nel nulla. Bestseller a sorpresa in Inghilterra, pochi giorni dopo la pubblicazione "Non è mia figlia" è balzato in testa alla classifica dei thriller più venduti, grazie al passaparola dei lettori. Un romanzo ipnotico e originale che incarna le nostre paure più inconfessabili e che esplora i segreti e le bugie che si nascondono dietro vite apparentemente perfette.

Dettagli

Generi Gialli Noir e Avventura » Thriller e suspence , Romanzi e Letterature » Legal, Thriller e Spionaggio

Editore Garzanti Libri

Collana Narratori moderni

Formato Rilegato

Pubblicato 01/01/2008

Pagine 387

Lingua Italiano

Titolo Originale Little Face

Lingua Originale Inglese

Isbn o codice id 9788811686187

Traduttore Serena Lauzi

6 recensioni dei lettori  media voto 2  su  5
Scrivi una recensione
5 star
0
4 star
0
3 star
1
2 star
3
1 star
2
Non è mia figlia

Anonimo - 18/07/2009 20:34

voto 3 su 5 3

pensavo molto meglio ma tutto sommato soddisfacente. io non passerei tanto la parola.

Non è mia figlia

Anonimo - 20/10/2008 17:33

voto 2 su 5 2

Mi hanno regalato questo libro e, diffidente x come sono, non mi aveva convinto fin dalla copertina. é stato noioso fin dall'inizio, ripetitivo e senza spessore, come molti personaggi! L'identità e la mente della protagonista, in particolare, mi hanno scioccata! Concordo con alcune recensioni precedenti, é troppo prolisso e descrittivo. Alla fine non è male, ho cercato di appassionarmi.. ma purtroppo non c'è stato verso... non vedevo l'ora che finisse!!

Non è mia figlia

Anonimo - 25/09/2008 10:42

voto 1 su 5 1

Le recensioni erano ottime, il libro una delusione.

Non è mia figlia

Anonimo - 15/07/2008 14:03

voto 1 su 5 1

Non mi è proprio piaciuto, ho fatto fatica a leggerlo perchè non è per niente interessante nè avvincente. Storia assurda. Esagerato il subire di lei, non ha nemmeno senso. Sconsiglio vivamente, spendete i soldi in altro modo!

Non è mia figlia

Anonimo - 28/04/2008 11:48

voto 2 su 5 2

Il libro è molto scorrevole e piacevole, fino alle ultime 40 pg circa, peccato per il finale, un po' deludente e scontato.

Non è mia figlia

Daniela - 28/02/2008 11:48

voto 2 su 5 2

Questo libro è venuto alla ribalta grazie, così dicono, al grande passaparola che c'è stato fra le lettrice che ne sono rimaste incantate. Personalmente fosse stato per me e per il mio di passaparola non sarebbero arrivati a stampare un milione di copie. Il libro è scritto benino, con i giusti ''salti'' fra un personaggio e l'altro, l'inizio della storia è molto interessante e originale, se non fosse che durante la lettura l'originalità perde presa e, in alcune parti, persino la credibilità tende a traballare (a mio avviso prime fra tutte le reazioni di lei con i comportamenti sadici del marito). Una cosa che ho notato ultimamente è che spesso gli autori tendono a scrivere troppo-tutto, l'arredamento, il tipo di vestito, il colore della macchina posteggiata davanti casa, e alle volte + che un libro vero e proprio sembra una sceneggiatura, come se + che scrivere un libro sperino di avere un aggancio con qualche regista... Non è un brutto libro, però decisamente non vale i 18 euro che chiede.

Recensioni successive...

    Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

    usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
    torna su Torna in cima