Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Opere. 15: Psicoanalisi e psicologia analitica
Opere. 15: Psicoanalisi e psicologia analitica

Opere. 15: Psicoanalisi e psicologia analitica

by Carl Gustav Jung
pubblicato da Bollati Boringhieri

56,95
67,00
-15 %
67,00
Disponibile.
114 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Il volume ci presenta lo psichiatra zurighese nella veste di docente e divulgatore dei principi basilari del suo pensiero teorico. Il più ampio dei contributi - "Fondamenti della psicologia analitica (1935) - riproduce infatti la trascrizione stenografica dlele lezioni tenute da Jung nella londinese Tavistock Clinic, di fronte a un pubblico di circa duecento psichiatri e psicologi. Vi si parla di fusioni psichiche, di tipi psicologici, di struttura della coscienza, di inconscio personale e collettivo, di archetipi, con argomentazioni che anticipano alcune conquiste teoriche della ricerca psicologica successiva: "Rilevando che corpo e mented reagiscono come un'entità unica, Jung fu il primo clinico a riconoscere l'importanza dei fenomeni fisiologici che accompagnano le emozioni, - osserva E.A. Bennet nella sua prefazione alla prima edizione inglese - oggi comunemente noti come fenomeni psicosomatici". le argomentazioni di Jung son peraltro arricchite dagli interventi dei partecipanti, che interrogano e discutono.
Analoga struttura presenta "La vita simbolica", trascrizione di un seminario tenuto nel 1939 alla Guild of Pastoral Psychology di Londra. vi si presentano i vantaggi delle religioni capaci di dare un senso alla vita del singolo, preservando quindi dalla nevrosi e dal vuoto di simboli e valori, mentre il terapeuta si rivela un semplice surrogato del 'curatore d'anime' cattolico o protestante. il saggio 'Simboli e interpretazione dei sogni' (1961) nasce invece dalla decisione (sia pur sofferta e travagliata), presa da Jung poco prima di morire, di presentare le proprie teorie a un ampio pubblico di non specialisti, dopo che era cresciuto l'interessse per la psicologia analitica, in seguito all'intervista filmata 'Face to face' da lui rilasciata alla BBC.
Completano il volume due scritti sulla persona e sulle teorie di Freud nei quali Jung cerca di presentare senza acredine le luci e le ombre del suo rapporto con il maestro.

Dettagli

Generi Psicologia e Filosofia » Psicologia: Scuole e Teorie » Teoria psicoanalitica (psicologia freudiana) » Teoria analitica e junghiana , Famiglia Scuola e Università » Educazione, Scuola e Università » Psicologia dell'educazione

Editore Bollati Boringhieri

Collana Opere di C. G. Jung

Formato Libro

Pubblicato 01/01/1991

Pagine 362

Lingua Italiano

Titolo Originale Das symbolische Leben

Lingua Originale Tedesco

Isbn o codice id 9788833906058

Traduttore Silvia Stefani  -  P. Santarcangeli

Curatore M. A. Massimello

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Opere. 15: Psicoanalisi e psicologia analitica"

Opere. 15: Psicoanalisi e psicologia analitica
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima