Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Paranormalmente
Paranormalmente

Paranormalmente

by Kiersten White
pubblicato da Giunti Editore

8,41
9,90
-15 %
9,90
Disponibile.
17 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Descrizione

Evie sogna una vita normale, ma quando a sedici anni si ha il dono di vedere i mostri e si è un'agente del Centro Internazionale del Contenimento del Paranormale anche la ricerca della normalità può essere un'avventura. Se poi ci si mette una sirena come amica del cuore, una fata dei boschi maschio come ex e una cotta per un aitante mutaforma, la missione diventa quasi impossibile... Ma fra mille avventure e qualche momento di romanticismo, dopo aver sconfitto un'oscura profezia delle fate, aver salvato il mondo del paranormale e aver fatto i conti con la sua vera identità, Evie, accoccolata sotto una coperta con Land, il suo mutaforma, sentirà le loro anime fondersi e l'amore trionferà su tutto, nel mondo normale, e anche in quello un po' più strano.

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Horror e gotica , Bambini e Ragazzi » 13-16 anni » Narrativa » Horror e fantasmi , Fantasy Horror e Gothic » horror e Dark Romance » Horror e fantasmi per bambini e ragazzi

Editore Giunti Editore

Collana Y

Formato Rilegato

Pubblicato 04/05/2011

Pagine 416

Lingua Italiano

Titolo Originale Paranormalcy

Lingua Originale Inglese

Isbn o codice id 9788809763159

Traduttore S. Reggiani

8 recensioni dei lettori  media voto 4  su  5
Scrivi una recensione
5 star
1
4 star
3
3 star
3
2 star
0
1 star
0
Paranormalmente

Anonimo - 19/08/2012 10:12

voto 3 su 5 3

Ho trovato l'essenza della storia e il mondo ricreato dall'autrice davvero molto interessante ed originale, per alcuni particolari si può scorgere una lieve somiglianza (ma davvero lieve!) con l'ambientazione dei romanzi di Kelley Armstrong e questo devo dire che mi ha fatto apprezzare il libro ancora di più. La protagonista è frizzante con dei gusti molto eccentrici e, in abbinamento ad uno stile di scrittura in parte ironico, ne risulta una simpatica e rilassante storia d'evasione per tutti coloro che amano il genere urban fantasy. La parte che mi è piaciuta di più di tutto il libro è sicuramente la prima metà, quella che funge essenzialmente da introduzione e in cui il lettore impara a conoscere il mondo in cui è ambientato il romanzo, assieme a tutte le peculiarità dei personaggi e le dinamiche alla base della storia. Quando invece la trama entra definitivamente nel vivo manca un po' di mordente, l'efficace ironia della narrazione è come smorzata per fare posto ad eventi più seri, aumentando l'azione, ma perdendo parte della piacevolezza e della spensieratezza riscontrata. Una storia comunque scorrevolissima e con un ritmo narrativo incalzante, da metabolizzare in una giornata o poco più, che intrattiene e non annoia. Un inizio di una trilogia che non mi ha delusa e della quale leggerò i seguiti.

Paranormalmente

Anonimo - 17/06/2011 08:42

voto 3 su 5 3

Paranormalmente, primo di una trilogia, ha il merito di aver come protagonista una ragazza forte, simpatica, brillante. Non è la solita 'Bella' di Twilight, che piange per ogni motivo. Evie affronta ogni giorno creature paranormali, perfino le vecchie e puzzolenti megere (finalmente ho capito perché certe anziane vengano definite così) senza mai perdere la lucidità e la calma. Solo una fata, il suo ex ragazzo Reth, la manda fuori di testa manipolandole la mente. Tutto cambia con l'arrivo dell'enigmatico Preston, di cui Evie si innamorerà, e con la strana uccisione di decine di esseri paranormali, ritenute specie protette. Perfino Evie scoprirà di non essere quello che pensava. Ragazza speciale, sì, che riesce a vedere oltre le sembianze mostrate dalle creature, ma per il resto, una comunissima adolescente. E invece... Tutto sommato è un romanzo coinvolgente, ma sicuramente non il migliore che abbia letto del genere paranormale. Ultimamente spopolano sul mercato librario questi vampiri, lupi mannari, fate, angeli, diavoli e chi più ne ha più ne metta. Paranormalmente si discosta dagli altri per la verve acuta della sua protagonista e le sue esilaranti avventure. Letto nel giro di pochi giorni, mi sono completamente immersa nella storia. Aspetto il seguito con ansia!

Paranormalmente

Anonimo - 29/05/2011 19:23

voto 0 su 5 1

Per quanto mi riguarda questo genere di libri non è la mia passione... il paranormale non mi ha mai attirato ma, credetemi, mi son ritrovata reticente all'inizio per poi mangiarmi pagina per pagina, curiosa di vedere come proseguisse la storia! Un libro, questo, divertente, spassoso, leggero, sicuramente adatto a molti adolescenti ma anche alle loro mamme! Io, personalmente, lo acquisterò per mio nipote, che quest'anno finisce le scuole medie... Sarà una bella lettura estiva, credetemi! E' scritto anche molto bene, in modo scorrevole e spesso porta a riflessioni che eludono dal semplice diverimento, come quando parla della paura: "La paura può farti fare ogni genere di cose - ti fa vedere, sentire, percepire cose che in realtà non esistono - ma se ne sei consapevole è molto più facile affrontarle".

Paranormalmente

Anonimo - 20/05/2011 22:43

voto 3 su 5 3

Paranormalmente è il primo volume di una trilogia urban fantasy che vede protagonista Evie, un'adolescente con la capacità di riconoscere le creature paranormali. Per questa sua abilità lavora come agente per l'AICP, un organo preposto per la cattura e il controllo di tali creature. Tutto sembra andare bene fino a quando Evie non cattura Preston... Esteticamente il volume attrae molto: compatto, maneggevole e con una cover niente male. Per gli adulti forse sembrerà una lettura un po' troppo frivola nonostante affronti temi importanti ma l'autrice tende a non approfondire troppo. E' sicuramente ironico, scorrevole, difficile non concludere la lettura, ed è proprio Evie, la protagonista, a raccontare la sua strana storia. Però a giudicare dai suoi comportamenti, le avrei dato tra gli undici e i tredici anni non sedici. Risulta un personaggio un tantino sciocco e infantile (Diciamo che non l'ho trovata sempre simpatica, a cominciare dai continui "Bip"). Per quel che riguarda la trama, è decisamente originale e non manca la giusta dose d'azione e colpi di scena. Naturalmente, non dobbiamo dimenticare il risvolto romantico che vede coinvolta proprio Evie. Come potete immaginare, troverete creature di tutti i tipi: vampiri, sirene, fate, lupi mannari e così via (giusto per non farci mancare nulla). Adatto a chi cerca una lettura non troppo impegnativa e speriamo che con il secondo la caratterizzazione dei personaggi migliori.

Paranormalmente

Anonimo - 20/05/2011 08:39

voto 4 su 5 4

Paranormalmente è una storia ricca di spunti interessanti e originali: il centro di controllo AICP, il potere di Evie, le moltissime creature presenti. Questo è sicuramente un punto a favore del romanzo, così come anche la sua scorrevolezza e l'ambiguità del popolo fatato: niente fatine Disney, ma finalmente abbiamo le fate della tradizione, bellissime ma letali. Ma soprattutto incredibilmente ambigue: bisogna porre molta attenzione quando si dà un ordine ad una fata, altrimenti si rischia di finire in guai molto grossi, come imparerà Evie a sue spese. I personaggi sono abbastanza ben delineati, anche se devo ammettere che la protagonista, fin dall'inizio, mi è stata molto poco simpatica: trovo alcuni suoi atteggiamenti veramente assurdi. Meglio altri, tra cui Reth, l'ex fidanzato fatato che evidentemente non ha preso molto bene la fine della loro storia: ecco, la sua ambiguità, i suoi atteggiamenti, la sua cattiveria mi hanno davvero colpito. Un altro punto che dovrebbe essere a favore del libro è la grande ironia, l'humour che traspare dalla scrittura dell'autrice: ecco, in certe circostanze ho trovato questa caratteristica eccessivamente marcata. Prendiamo per esempio gli "oh, bip". La prima volta ho riso, la seconda ho sorriso, alla cinquantesima ho sbuffato; inoltre, quando gli eventi diventano "tragici", ho trovato questo elemento talvolta fuori luogo. Diciamo che la trama in sè, la storia, mi è piaciuta moltissimo, ma il modo in cui è stata resa non mi ha completamente soddisfatto. Sono curiosa di leggere il volume successivo, sperando anche in una crescita dell'autrice dal punto di vista stilistico. Una piccola nota di demerito per il titolo, suona davvero male, mentre la copertina è molto bella e curata. In conclusione, Paranormalmente è un buon libro per chi cerca un urban fantasy per ragazzi con una trama originale e una spruzzata di comicità, senza troppe pretese.

Paranormalmente

Anonimo - 18/05/2011 15:09

voto 4 su 5 4

I libri della Giunti si leggono sempre d'un fiato e da una parte è un vero peccato perché i personaggi ti mancano subito. Paranormalmente è un fantasy veramente originale e divertente! Fin da subito troviamo moltissimi personaggi descritti, oltre alla nostra protagonista Evie. Ci sono vampiri che fanno gli inservienti e, quale visione!, vampiri brutti e pelati! Ci sono poi fate disobbedienti, impiccione e amorali, che si ubriacano solo con le bollicine. Insomma le caratteristiche dei personaggi dei libri fantasy qui vengono ribaltati. Ho trovato poi bellissima la figura di Lish, la migliore amica di Evie, una sirenetta che lei considera come "una sorella verde brillante, coperta di squame, con una lunga coda da pesce e le mani palmate". Evie è indescrivibile nella sua simpatia. E' originale nel vestirsi e ha una predilizione per il rosa, a tal punto che addirittura il pugnale del suo coltello è rosa! La scrittura è scorrevole e l'identificazione con Evie ci porta a non smettere di leggere fino alla fine; il lettore vuole sapere chi è veramente Evie, quali sono le sue origini, dato che molte verità le sono state nascoste. E lei alla verità ci arriva un po' alla volta con sorrisi, lacrime e sofferenze. Naturalmente ci sarà anche lo spazio per l'amore... Aspetto con ansia il seguito sperando che vengano approfonditi alcuni personaggi perchè questo libro pullula veramente di creature interessantissime!

Paranormalmente

Anonimo - 18/05/2011 14:23

voto 5 su 5 5

So cosa voglio per Natale: un taser rosa e il seguito (meglio se più d'uno) di Paranormalmente. Perché l'ho terminato ieri notte, ma già mi manca il mondo paranormale e realistico insieme in cui si muove Evie, adolescente anomala ma con tutti i vizi, le manie, i pensieri, le passioni degli adolescenti, e i suoi amici nemici: sirene, licantropi, vampiri, megere, fate come se piovessero. E unicorni, che spero ardentemente compaiano nei prossimi volumi. Oh, bip! [cit.] E' una recensione nettamente più sconclusionata del solito, ma sono rimasta incantata e stupita da questo romanzo, che rompe gli schemi con una storia e dei personaggi originalissimi nella loro commistione di normalità/anormalità, con un amore naturale e sincero, da veri adolescenti impacciati e sognatori, con un mondo credibile e ben costruito, con una resa di dubbi e sentimenti sincera e realistica - tutti i sentimenti: amore, amicizia, tenerezza, simpatia, semplice affetto. Solitudine. Terrore. E una protagonista che zompetta sulla scena in arditi stivali fucsia, alla disperata ricerca delle emozioni che può dare una giornata a scuola, o una pizzata con amici. O un bacio con il ragazzo che ti fa - letteralmente - risplendere il cuore. Probabilmente il miglior YA letto da diversi mesi a questa parte, rinfrescante nell'ironia ma ricco di una sincerità che fa pensare.

Paranormalmente

Anonimo - 17/05/2011 17:05

voto 4 su 5 4

La prima cosa che ho pensato quando ho letto Paranormalmente è stato "frizzante". L'ho finito in pochissimo tempo e devo dire che è un libro che si fa davvero divorare, a partire dal bellissimo formato e copertina che meriterebbero da soli l'acquisto. Ed ho scoperto che finalmente non siamo più davanti ad un "paranormal romance" ma ad un vero "urban fantasy". L'autrice ha un forte senso dell'humor che rende la lettura scorrevole. Ci sono infilate dentro un sacco di creature paranormali ed ognuna ha più o meno caratteristiche proprie, e questo alimenta la nostra curiosità, tuttavia crea a tratti anche uno spiacevole effetto "calderone". La parti migliori sono quindi dialoghi, decisamente, che sanno essere serrati. Evie è simpaticissima sulle prime,molto particolare con il suo abbigliamento ed i suoi modi, ha un non-so-che di nostalgico anche, quando ricorda in maniera pressoché diretta Buffy the vampire slayer. Ha anche un buon carattere, forte e dolce insieme. Ed i ragazzi sono semplicemente OK. L'unica nota negativa è che quasi a fine libro dopo tutta una serie di giochi d'artificio tutto si sgonfia, ed il linguaggio manierato e sostenuto (molto english british, per ora va di moda a quanto pare) mal di adatta a questo cambio di registro. Resta comunque piacevole fino alla fine, e godibile fino al fondo di Evie e del suo mondo davvero bizzarro e colorato di creature (le fate! la sirena nell'acquario!).

Recensioni successive...

    Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

    usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
    torna su Torna in cima