Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Parole di film. Scritti cinematografici 1961-2010
Parole di film. Scritti cinematografici 1961-2010

Parole di film. Scritti cinematografici 1961-2010

by Sergio Raffaelli
pubblicato da Cesati

30,00
40,00
-25 %
Migliaia di libri -25%
40,00
Migliaia di libri -25%
Disponibile.
60 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Dopo alcuni suggestivi quadri d'insieme sulla lingua del cinema dai suoi primordi al maturo e vario repertorio degli ultimi decenni, il volume raccoglie una serie di indagini particolari su film e singoli protagonisti: da Camerini a Totò, da Cabiria a Umberto D. Altre sezioni comprendono originali studi sui titoli dei film, le didascalie del cinema muto, i risvolti linguistici della censura, la lingua del doppiaggio e poi sui tanti riflessi che lo spettacolo cinematografico ha avuto nella lingua e nella vita contemporanea: dai nomi dei cinematografi alle parole che devono la loro fortuna ai film di Fellini come bidone e paparazzo, dagli specifici termini tecnici all'onomastica legata al cinema.

Dettagli

Generi Politica e Società » Comunicazione e Media » Cinema , Cinema e Spettacolo » Cinema » Cinema, altri titoli

Editore Cesati

Collana Strumenti di linguistica italiana

Formato Brossura

Pubblicato 23/06/2015

Pagine 419

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788876675225

Curatore M. Fanfani

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Parole di film. Scritti cinematografici 1961-2010"

Parole di film. Scritti cinematografici 1961-2010
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima