Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Pensieri spettinati
Pensieri spettinati

Pensieri spettinati

by Stanislaw Jerzy Lec
pubblicato da Bompiani

7,56
8,90
-15 %
8,90
Disponibilità immediata - pochi pezzi a magazzino.
15 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Descrizione

"Pensieri spettinati" è una raccolta di aforismi di sferzante ironia. Bersaglio non è questo o quel sistema politico, ma il meccanismo di ogni sistema autoritario, non questa morale, ma ogni morale eretta a sistema, non questa o quella assurdità, ma la stessa assurdità del reale. Nulla si salva dalla impietosa raffica di sentenze di Lec.

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Racconti e antologie letterarie

Editore Bompiani

Collana I Lemuri

Formato Tascabile

Pubblicato 01/01/2001

Pagine 185

Lingua Italiano

Titolo Originale Aforyzmy Fraszki

Lingua Originale Polacco

Isbn o codice id 9788845249341

Traduttore R. Landau

Curatore P. Marchesani

1 recensioni dei lettori  media voto 5  su  5
Scrivi una recensione
5 star
1
4 star
0
3 star
0
2 star
0
1 star
0
Pensieri spettinati

Anonimo - 20/12/2002 11:44

voto 5 su 5 5

QUESTO E' IL PIU' BELLO CHE ABBIA MAI LETTO. SPESSO EMERGE UN GRANDE PESSIMISMO E DISINCANTO, MA TUTTA L'OPERA E' VENATA DI GRANDE, SOTTILE IRONIA. MOLTO MEGLIO DI ALTRI AUTORI DI AFORISMI DEL PASSATO IN QUANTO ASSAI PIU' PROFONDO, NON LIMITANDOSI MAI SOLO A TRATTEGIARE VIZI E VIRTU' DEGLI UOMINI. MEGLIO ANCHE DI AUTORI COME CIORAN E CANETTI,GRANDI ANCHE LORO, MA SEMPRE PRIVI DI IRONIA! PARADOSSALMENTE LEGGENDO LEC SI PUO' ANCHE SORRIDERE!!!

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima