Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Quaderni 1957-1972
Quaderni 1957-1972

Quaderni 1957-1972

by Emile Michel Cioran
pubblicato da Adelphi

Prezzo:
50,00 37,50
Risparmio:
12,50 -25 %
mondadori card 75 punti carta PAYBACK
Disponibile.
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24 €.
Ordina ora per riceverlo lunedì 30 gennaio.  (Scopri come).

Descrizione

Alla morte di Cioran, fra i suoi manoscritti furono trovati trentaquattro quaderni dalle copertine identiche. Erano, come si scoprì, i testi a cui per quindici anni, dal giugno del 1957 al novembre 1972, egli consegnò la parte più intima e segreta di sé, senza mediazioni di alcun genere. Brevi riflessioni, sentenze fulminanti, osservazioni su letture, impressioni musicali, ritratti di amici e di nemici, rapide fughe da Parigi, aneddoti, considerazioni sulla storia, ossessioni, capricci.

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Autobiografie e biografie letterarie » Diari, Lettere, Memorie , Storia e Biografie » Biografie Diari e Memorie » Scrittori, poeti e letterati » Memorie

Editore Adelphi

Collana Biblioteca Adelphi

Formato Libro

Pubblicato  01/01/2001

Pagine  1104

Lingua Italiano

Titolo Originale Cahiers 1957-1972

Lingua Originale Francese

Isbn o codice id 9788845916151


Traduttore T. Turolla

1 recensioni dei lettori  media voto 5  su  5
Scrivi una recensione
5 star
1
4 star
0
3 star
0
2 star
0
1 star
0
Quaderni 1957-1972

Anonimo - 16/10/2005 18:14

voto 5 su 5 5

Non si tratta di un semplice libro di memorie, bensì del testamento morale di un autore ancora non valorizzato nella giusta maniera per quello che ha dato alla letteratura mondiale nel corso della sua tormentata esistenza; un'incredibile e, a volte, altissima serie di riflessioni sull'esistenza, sulla morte, sulla storia, il tutto condito con un'immancabile dose di ironia e cinismo, caratteristiche immancabili di uno scrittore che ha fatto della ricerca dello stile la sua, quasi, unica ragione di vita. A proposito, la scrittura di Cioran scivola come una magia letteraria ed entra in profondità all'interno della mente e dell'anima del lettore attento, scandagliando i più reconditi aspetti della vicenda umana. Imperdibili i ritratti che fa degli autori a lui conosciuti, e delle persone comuni che viene ad incrociare durante la sua travagliata (internamente) vita di esule a Parigi. Un libro di altissimo spessore umano, da consigliare a tutti, in particolare alle anime inquiete.

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima