Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Razzismo e noismo. Le declinazioni del noi e l'esclusione dell'altro
Razzismo e noismo. Le declinazioni del noi e l'esclusione dell'altro

Razzismo e noismo. Le declinazioni del noi e l'esclusione dell'altro

by Luigi Luca Cavalli Sforza - Daniela Padoan
pubblicato da Einaudi

Prezzo:
19,00 15,20
Risparmio:
3,80 -20 %
mondadori card 30 punti carta PAYBACK
Disponibilità immediata - pochi pezzi a magazzino.
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 19 €.
Ordina ora per riceverlo martedì 24 gennaio.  (Scopri come).

Descrizione

Che cosa significa "noi"? Come si stratificano le appartenenze identitarie che, cristallizzando un sistema di confini e di soglie in coppie oppositive (uomo-donna, uomo-animale, bianco-nero, civiltà-barbarie) portano alla gerarchizzazione del vivente e alla creazione di sistemi politici, religiosi e ideologici? Come si legittimano i molti cerchi di gesso entro i quali perpetuiamo la nostra narrazione del mondo, fino a farli apparire ai nostri stessi occhi non più culturali, ma naturali e innati? Quando il noi buono, positivo, diventa disprezzo dell'altro, fino a volgersi in sterminio? Da queste domande prende avvio un dialogo tra i due autori: un genetista noto nel mondo per aver dimostrato l'inservibilità del concetto di razza applicato agli uomini e una studiosa che da tempo si occupa della testimonianza dei genocidi del Novecento. Si apre cosi un album di famiglia che include i 10000 anni in cui Homo sapiens sapiens, dopo aver soppiantato le altre specie umane, ha codificato l'egoismo e la sopraffazione in istituzioni sociali e politiche, basate sulla proprietà privata, la guerra e lo schiavismo. Ma, spingendo lo sguardo più oltre, fino alla famiglia originaria, scopriamo altri modi del noi che non prevedevano gerarchie sociali: una cultura che l'istituirsi di un noi egemone - bianco, maschio, dotato di logos - ha reso necessario dipingere come un'infanzia di bruti.

Dettagli

Generi Politica e Società » Problemi e Processi sociali » Discriminazione sociale » Sociologia e Antropologia » Teoria sociale , Scienza e Tecnica » Biologia » Genetica (non medica) , Storia e Biografie » Storia sociale e culturale

Editore Einaudi

Collana Einaudi. Passaggi

Formato Brossura

Pubblicato  28/10/2013

Pagine  341

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788806216047


0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Razzismo e noismo. Le declinazioni del noi e l'esclusione dell'altro"

Razzismo e noismo. Le declinazioni del noi e l
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima