Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Sarkozy. La lezione francese

by Marina Valensise
pubblicato da Mondadori

Prezzo:
17,00 8,50
Risparmio:
8,50 -50 %
In promo:
3x2 su migliaia di libri
mondadori card 17 punti carta PAYBACK
Disponibile.
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24 €.
Ordina ora per riceverlo venerdì 3 febbraio.  (Scopri come).

Descrizione

Niente predestinava Nicolas Sarkozy a diventare presidente della Repubblica francese. Non le origini, essendo figlio di un aristocratico ungherese in fuga dall'Armata rossa; non la formazione, al di fuori del serraglio dell'École Nationale d'Administration, e nemmeno la carriera politica, iniziata, giovanissimo, come semplice militante gollista e proseguita fra mille ostacoli, colpi bassi e tradimenti, senza mai ricevere l'unzione del capo, che in un paese di tradizione monarchica come la Francia è un prerequisito essenziale. Insomma, Sarkozy aveva contro tutto e tutti, eppure è riuscito a vincere, conquistando il partito con una determinazione feroce, rifondando la destra, convincendo i francesi a ritrovare fiducia nel futuro e dominando se stesso con un'energia ai limiti dell'ascesi. Con lui, l'elezione del presidente della Repubblica - evento definito da Charles De Gaulle "l'incontro tra un uomo e un popolo" - è diventata l'incontro tra un popolo e un programma, realizzato da un individuo che ha messo in scena se stesso, in una drammaturgia della 'rupture' con il conformismo, le abitudini e i modi di pensare del passato. Marina Valensise racconta la vita di Sarkozy attraverso le sue idee, e le sue idee attraverso la sua vita. Scava nelle origini familiari per ritrovare i gusti popolari dell'adolescente educato al gollismo dal nonno nato ebreo, convertito al cattolicesimo e diventato un patriota convinto. Rivela le radici del senso dell'autorità e del ritorno all'ordine che Sarkozy ha promosso per liquidare la morale del Sessantotto e i frutti nichilisti del politicamente corretto, ponendo fine alla lunga guerra civile con un'idea cumulativa della storia patria. Ricostruisce la rivalutazione della scuola e della meritocrazia, come vera garanzia di eguaglianza; la riabilitazione del lavoro, come fattore di emancipazione e di ricchezza, contro l'assistenzialismo del modello sociale francese; la riscoperta della dimensione religiosa, come chiave di una nuova politica sociale. Indaga sull'europeista senza dogmi, ma pronto a rafforzare le istituzioni comuni, sull'atlantista privo di complessi verso l'America, ma senza cedimenti sulla sicurezza di Israele. E ripercorre tutte le tappe della sua battaglia, attraverso la rivoluzione dei sentimenti, l'uso spregiudicato dei media, l'amore viscerale del "petit frangais au sang mélé", che dalla Francia ha avuto tutto e alla Francia vuole ridare tutto, e per ora è riuscito a metterla al centro dell'Europa, riportando la politica al potere.

Dettagli

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Sarkozy. La lezione francese"

Sarkozy. La lezione francese
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima