Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Scelta, contratto, consenso. Una nuova esposizione del liberalismo
Scelta, contratto, consenso. Una nuova esposizione del liberalismo

Scelta, contratto, consenso. Una nuova esposizione del liberalismo

by Anthony De Jasay
pubblicato da Rubbettino

8,50
10,00
-15 %
10,00
Disponibile.
17 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Il liberalismo, inteso come teoria politica applicabile ai problemi della società, è entrato in una crisi irreversibile già a partire da John Stuart Mill e, nel corso del secolo passato, ritirandosi di fronte all'avanzata dell'ideologia socialdemocratica, ha perso completamente la propria identità di filosofia politica coerente e compiuta. Questo è il verdetto senza appello che Anthony de Jasay sviluppa nella prima parte di questo libro, che si propone appunto di rifondare la teoria liberale su basi più solide e resistenti di quelle del "vecchio" liberalismo. Facendo largo uso di concetti ed esempi tratti dalla teoria della scelta razionale e dalla teoria dei giochi - la cui importanza metodologica è ampiamente sottolineata nei saggi introduttivi - de Jasay sviluppa in forma assiomatica una teoria del "liberalismo rigoroso" col preciso intento di delimitare nel modo più preciso possibile il ruolo e l'estensione della scelta collettiva rispetto alla sfera delle libere scelte dei singoli individui nella società. Confrontandosi coi principali problemi della teoria politica e del diritto, de Jasay mostra come la scelta individuale sia sufficiente, nella maggior parte dei casi, a garantire la produzione dei "beni pubblici" più importanti, quali l'ordinamento giuridico, l'applicazione delle norme sociali e l'imposizione dei contratti.

Dettagli

Generi Politica e Società » Ideologie e Teorie politiche » Ideologie politiche » Ideologie religiose e teocratiche

Editore Rubbettino

Collana Mercato, Diritto e Libertà

Formato Brossura

Pubblicato 23/06/2008

Pagine 218

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788849820881

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Scelta, contratto, consenso. Una nuova esposizione del liberalismo"

Scelta, contratto, consenso. Una nuova esposizione del liberalismo
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima