Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Schopenhauer come educatore
Schopenhauer come educatore

Schopenhauer come educatore

by Friedrich Nietzsche
pubblicato da BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

8,50
10,00
-15 %
10,00
Disponibile.
17 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Si tratta della terza delle quattro "Considerazioni inattuali" di Nietzsche. Fu pubblicata nel 1874, quando aveva trent'anni, ed è riconosciuta come la più bella delle quattro. E il suo diario, la sua "storia più intima" e il suo manifesto, che consente di comprendere la molla fondamentale e il motivo generatore di tutta la sua vita e la sua opera. Attraverso l'esaltazione del suo "unico e grande maestro" Schopenhauer, è Nietzsche stesso dunque che si presenta come educatore: educatore alla grandezza e a "compiti di portata storica universale". In essa egli espone la teoria del filosofo non come un contemplatore neutro e oggettivo, ma come un legislatore, un uomo destinato a trasformare i valori, a sovvertire ogni ordine esistente.

Dettagli

Generi Psicologia e Filosofia » Filosofia occidentale e Storia della filosofia » Filosofia occidentale: dal 1600 al 1900

Editore Bur Biblioteca Univ. Rizzoli

Collana Classici del pensiero

Formato Tascabile

Pubblicato 01/01/2004

Pagine 157

Lingua Italiano

Titolo Originale Schopenhauer als Erzieher

Lingua Originale Tedesco

Isbn o codice id 9788817001540

Curatore S. Giametta

1 recensioni dei lettori  media voto 4  su  5
Scrivi una recensione
5 star
0
4 star
1
3 star
0
2 star
0
1 star
0
Schopenhauer come educatore

Anonimo - 08/09/2012 17:19

voto 4 su 5 4

Nietzsche definiva Schopenhauer come suo maestro, scrisse quest'opera volendo tracciare un profilo di un probabile educatore quale poteva essere il filosofo, ma nel testo prende solo spunto da Schopenhauer, scrivendo le sue teorie. Alcuni brani del saggio rispecchia molta saggezza, in altri si lascia andare verso l'immaginario delle sue teorie filosofiche. Questo aspetto viene anche descritto nell'introduzione.

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima