Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

«Senza fratellanza non è libertà». Pacifico Valussi e la rivoluzione veneziana del Quarantotto
«Senza fratellanza non è libertà». Pacifico Valussi e la rivoluzione veneziana del Quarantotto

«Senza fratellanza non è libertà». Pacifico Valussi e la rivoluzione veneziana del Quarantotto

by Fabio Tafuro
pubblicato da Franco Angeli

23,50
Disponibile.
47 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Democratico e repubblicano, almeno sino a quando durò l'esperienza del Quarantotto, Pacifico Valussi (1813-1893) pubblicò a Venezia, nel corso della rivoluzione, numerosi articoli dai quali risulta l'originalità del suo pensiero nel panorama dell'Italia risorgimentale. Dedicò ampio spazio al dibattito sulla Costituente italiana e all'analisi delle posizioni di Pio IX rispetto alla guerra per l'indipendenza, tentando di conciliare l'esigenza di una radicale riforma politica con il ruolo centrale che riconosceva al cattolicesimo. Valussi sostenne la necessità di legare il progresso materiale a una contemporanea rigenerazione morale della società, da ottenersi attraverso un'opera educatrice delle masse popolari.

Dettagli

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "«Senza fratellanza non è libertà». Pacifico Valussi e la rivoluzione veneziana del Quarantotto"

«Senza fratellanza non è libertà». Pacifico Valussi e la rivoluzione veneziana del Quarantotto
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima