Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Signorsì
Signorsì

Signorsì

by Liala
pubblicato da Sonzogno

5,05
5,95
-15 %
5,95
Disponibile.
10 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Descrizione

Opera prima di Liala, forse il suo più famoso romanzo. "Signorsì" narra la storia di un ufficiale pilota, Furio, la cui vita si divide tra impegno aviatorio e amori facili, fino a quando l'incontro con Renata cambia la sua esistenza. Grande amico di Furio è Mino, legato ad una donna sposata, da cui ha avuto una figlia. L'amore appassionato tra Furio e Renata fa affiorare un'antica ossessione della donna: il timore di somigliare alla madre reputata una poco di buono. Un incidente scatenerà la tragedia. Renata perde il bambino che stava aspettando da Furio assistendo ad una esercitazione di volo. Un aereo disperso la fa temere per la vita dell'amico di Furio, Mino. Trovata conferma della sua strada di perdizione, a Renata non resta che percorrerla.

Dettagli

Generi Passione e Sentimenti » Romanzi rosa , Romanzi e Letterature » Rosa

Editore Sonzogno

Collana Liala best sellers

Formato Tascabile

Pubblicato 01/01/2001

Pagine 332

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788845420931

1 recensioni dei lettori  media voto 1  su  5
Scrivi una recensione
5 star
0
4 star
0
3 star
0
2 star
0
1 star
1
Signorsì

Anonimo - 02/09/2004 16:19

voto 1 su 5 1

ho letto questo libro poichè mia mamma lo ha comperato dal giornalaio per ricordare la sua gioventù. Devo dire che è, oggi, assolutamente illeggibile, peggio del più melenso harmony. Assolutamente fuori moda sia come scrittura che come pensiero. Oggi non possono più esistere certe situazioni e certi amori folli. Ma sono contenta comunque di averlo letto così mi sono fatta un'idea del genere letterario.

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima