Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Soggettivismo, tempo ed istituzioni a partire dalla scuola austriaca
Soggettivismo, tempo ed istituzioni a partire dalla scuola austriaca

Soggettivismo, tempo ed istituzioni a partire dalla scuola austriaca


pubblicato da Rubbettino

10,50
15,00
-30 %
15,00
Disponibile.
21 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Descrizione

L'analisi filosofica e scientifica rivela profonde relazioni tra i concetti di soggettività, tempo ed istituzioni. Si tratta di relazioni che investono la nostra complessiva comprensione del mondo sociale. E l'intera evoluzione della Scuola Austriaca a testimoniarne la rilevanza. Sia pure in modo non sempre uniforme, sin dalle origini i pensatori austriaci hanno infatti offerto approcci esplicativi che partono da una o più di queste connessioni: "soggettività-tempo". "tempo-istituzioni" e "istituzioni-soggettività". E da tali connessioni che nasce uno dei problemi fondamentali delle scienze sociali teoriche: come sia possibile che una moltitudine di individui con conoscenze e aspettative diverse riescano a coordinare le loro azioni.

Dettagli

Generi Politica e Società » Ideologie e Teorie politiche » Scienza e teoria politica

Editore Rubbettino

Collana Filosofia politica

Formato Brossura

Pubblicato 01/01/2005

Pagine 210

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788849812404

Curatore P. Barrotta

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Soggettivismo, tempo ed istituzioni a partire dalla scuola austriaca"

Soggettivismo, tempo ed istituzioni a partire dalla scuola austriaca
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima