Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Specializzazione e concentrazione nella flotta da pesca italiana: un'analisi statistica
Specializzazione e concentrazione nella flotta da pesca italiana: un'analisi statistica

Specializzazione e concentrazione nella flotta da pesca italiana: un'analisi statistica

by Vincenzo Placenti - Paolo Cupo
pubblicato da Franco Angeli

23,00
Disponibile.
46 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Il naviglio peschereccio italiano è caratterizzato da un'esasperata articolazione tecnico-geografica, resa ancora più complessa dalla frammentazione dei punti di sbarco stimati in oltre ottocento. L'accentuata complessità della struttura produttiva della pesca italiana è confermata dall'elevata polivalenza tecnica dei battelli e dalla frammentazione dell'attività a livello regionale e locale. L'analisi sulla dissomiglianza, specializzazione e concentrazione, condotta per 47 compartimenti marittimi e 239 uffici di iscrizione, evidenzia la tendenza generale alla non specializzazione che si concretizza con una marcata flessibilità operativa.

Dettagli

Generi Economia Diritto e Lavoro » Studi di Settore » Industria primaria

Editore Franco Angeli

Collana Irepa. Quaderni

Formato Libro

Pubblicato 01/01/1998

Pagine 72

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788846404442

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Specializzazione e concentrazione nella flotta da pesca italiana: un'analisi statistica"

Specializzazione e concentrazione nella flotta da pesca italiana: un
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima