Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Storia di una banca. La Banca Nazionale del Lavoro nell'economia italiana (1913-2003)
Storia di una banca. La Banca Nazionale del Lavoro nell'economia italiana (1913-2003)

Storia di una banca. La Banca Nazionale del Lavoro nell'economia italiana (1913-2003)

by Valerio Castronovo
pubblicato da Einaudi

Prezzo:
30,00 25,50
Risparmio:
4,50 -15 %
mondadori card 51 punti carta PAYBACK
Disponibile.
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 19 €.
Ordina ora per riceverlo lunedì 23 gennaio.  (Scopri come).

Descrizione

Il Novecento è stato un secolo di forti contraddizioni, segnato da mirabili imprese economiche, ma anche da terribili tragedie, con la coda dei drammatici attentati dell'11 settembre 2001. Chi è nato all'inizio del Novecento e lo ha attraversato per intero ha vissuto un'esperienza unica che può servire oggi per ricondurre il percorso di quel secolo a una nuova idea di sviluppo complessivo. La Banca Nazionale del Lavoro, che nel 2003 celebra i suoi primi novant'anni, partecipa alla riflessione sul significato di questa transizione, ancora oggi in larga parte incompiuta, con un ampio ventaglio di iniziative, aprendo agli studiosi e al grande pubblico il proprio patrimonio storico di documenti, esperienze e conoscenze nell'ambito del progetto culturale "Le radici del futuro", nell'idea che il processo di creazione del valore nei sistemi economici faccia riferimento a pratiche, conoscenze, linguaggi radicati nei sistemi sociali. Tramite il progetto "Le radici del futuro", la Bnl intende sottolineare il ruolo passato e futuro della Banca nei riguardi di quelle componenti 'silenziose' di natura economica, sociale e culturale che sono custodite nei suoi archivi storici e che oggi chiedono di essere nominate e conosciute con nuova consapevolezza per guardare al domani. La pubblicazione di questo saggio nella "Biblioteca di cultura storica" Einaudi rappresenta un'iniziativa di assoluto valore nell'ambito di tale progetto. È nata come banca delle cooperative, per poi diventare banca di Stato e piú tardi del Tesoro, e trasformarsi infine, dal 1998, in una banca privata a tutti gli effetti. Ripercorrere l'itinerario della Banca Nazionale del Lavoro nei suoi novant'anni di esistenza è come ricostruire uno spaccato significativo della storia d'Italia. Tante e cosí emblematiche sono le circostanze che, nella vicenda della Banca romana, risultano strettamente legate sia agli orientamenti dei governi di differenti matrici succedutisi a capo del nostro Paese dall'età liberale al fascismo, dalla prima alla seconda Repubblica, sia alle trasformazioni dello scenario economico e sociale italiano.

Dettagli

Generi Storia e Biografie » Storia dell'Europa , Economia Diritto e Lavoro » Finanza e Contabilità » tecnica bancaria

Editore Einaudi

Collana Biblioteca di cultura storica

Formato Rilegato

Pubblicato  01/01/2003

Pagine  451

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788806166755


0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Storia di una banca. La Banca Nazionale del Lavoro nell'economia italiana (1913-2003)"

Storia di una banca. La Banca Nazionale del Lavoro nell
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima