Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Storia delle donne in Occidente. 5.Il Novecento

by Georges Duby - Michelle Perrot
pubblicato da Laterza

13,60
16,00
-15 %
3x2 su migliaia di libri
16,00
3x2 su migliaia di libri
Disponibile.
27 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Un grande affresco storico, un'opera pionieristica, che ha suscitato un enorme interesse in Italia e nel mondo.

Dettagli

Generi Politica e Società » Donne » Questioni femminili » Studi di Genere e gruppi sociali » Donne

Editore Laterza

Collana Economica

Formato Tascabile

Pubblicato 01/01/2011

Pagine 716

Lingua Italiano

Lingua Originale Italiano

Isbn o codice id 9788842048855

Curatore F. Thébaud

1 recensioni dei lettori  media voto 4  su  5
Scrivi una recensione
5 star
0
4 star
1
3 star
0
2 star
0
1 star
0
Storia delle donne in Occidente. 5.Il Novecento

Barby - 27/12/2005 19:17

voto 4 su 5 4

questo libro mi ha particolarmente interessata tanto da leggerlo in una sola settimana! Mi ha fatto scoprire con rammarico tante verità nascoste che le nostre antenate hanno dovuto subire e se oggi ci troviamo in una sorta di parità(anche se non del tutto) con l'uomo lo dobbiamo in gran parte a loro e ai numerosi movimenti femministi che col tempo sono sorti per rivendicare i nostri diritti! La storia è una e indivisibile e la condizione non può cogliersi che dopo un'analisi comparata della situazione degli uomini e delle donne. Dobbiamo ricordarci sempre che la logica DISCRIMINANTE, PURTROPPO, è UN PRINCIPIO sempre attivo ed efficace della modernità.

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima