Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Terapeutico e antiterapeutico: cosa accade nelle comunità terapeutiche
Terapeutico e antiterapeutico: cosa accade nelle comunità terapeutiche

Terapeutico e antiterapeutico: cosa accade nelle comunità terapeutiche

by Metello Corulli
pubblicato da Bollati Boringhieri

10,45
23,24
-55 %
23,24
Disponibilità immediata - pochi pezzi a magazzino.
21 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Il movimento delle comunità terapeutiche nasce in Inghilterra subito dopo la Seconda guerra mondiale. A partire dagli anni Settanta si sviluppano in Italia strutture residenziali per l'accoglienza, la cura e la riabilitazione dei soggetti tossicodipendenti e psicotici. Rispetto al panorama internazionale, l'esperienza comunitaria italiana presenta caratteristiche peculiari, anche se si possono individuare riferimenti alle esperienze statunitensi e inglesi. Per esempio, il problema delle tossicodipendenze ha colto impreparate, da noi, le istituzioni pubbliche e la classe medica; anche per questo motivo il movimento comunitario è cresciuto ai margini della vita istituzionale, quando non in un rapporto di aperta contestazione rispetto alle istituzioni. Attualmente le comunità più numerose sono quelle private e alcune di esse sembrano non rispettare i criteri che devono caratterizzare una comunità terapeutica: sono di dimensioni enormi, e quindi difficilmente gestibili, e alcune hanno avuto problemi legali, con capi d'imputazione anche al di là dell'abuso di mezzi di correzione. E' dunque più che mai urgente una riflessione che coinvolga le istituzioni, i legislatori, ma anche gli utenti delle comunità e le loro famiglie e tutta l'opinione pubblica.

Dettagli

Generi Politica e Società » Problemi e Processi sociali » Droga, malattie e dipendenza

Editore Bollati Boringhieri

Collana Saggi. Psicologia

Formato Libro

Pubblicato 01/01/1997

Pagine 256

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788833909875

Traduttore Rosa Maria Meyer

Prefatore Robert D. Hinshelwood

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Terapeutico e antiterapeutico: cosa accade nelle comunità terapeutiche"

Terapeutico e antiterapeutico: cosa accade nelle comunità terapeutiche
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima