Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Un omicidio inutile
Un omicidio inutile

Un omicidio inutile

by Elizabeth George
pubblicato da Longanesi

13,60
16,00
-15 %
16,00
Disponibile.
27 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Descrizione

Cinque magistrali racconti capaci di cogliere il momento in cui l'irrazionale irrompe nella quotidianità, svelando i più riposti e malvagi impulsi dell'animo umano. Nessuno è immune dai pericoli che si annidano in seno alla comunità, e lo sgomento di scoprire un assassino nel vicino di casa o nel compagno di viaggio si propaga come un morbo, proiettando un'ombra d'inquietudine sulle esistenze più tranquille. Così in "Falso obiettivo" a un gruppo di turisti americani in visita a una prestigiosa residenza di campagna inglese può capitare di smascherare, grazie a un ispettore d'eccezione (Thomas Lynley, ben noto ai lettori di Elizabeth George), il vero responsabile di una morte apparentemente accidentale. E sono ancora le apparenze a ingannare un facoltoso petroliere, a tal punto ossessionato dal sospetto che la giovane moglie lo tradisca da arrivare troppo tardi a capire la verità ("Sorprese della vita"). Le famiglie dell'impeccabile quartiere suburbano di Napier Lane, invece, avrebbero preferito restare all'oscuro di quel che si cela dietro le insolite abitudini di una nuova ed eccentrica vicina ("Un buon confine non basta"). In "Ricordati che ti amerò per sempre" è la morte violenta del coniuge a portare alla luce la sconvolgente serie di menzogne su cui si è fondato il matrimonio della protagonista, mentre nell'ultima storia - che dà il titolo alla raccolta - uno squattrinato insegnante, appassionato di storia inglese e intenzionato a riscattare la sinistra fama di re Riccardo III, resta vittima della propria ambizione che lo spinge a pianificare "un omicidio inutile"... Anche nella difficile arte del racconto, Elizabeth George distilla la vena più pura del thriller psicologico, scandagliando gli abissi dell'umana debolezza come lei sola è in grado di fare.

Dettagli

Generi Gialli Noir e Avventura » Gialli, mistery e noir , Romanzi e Letterature » Gialli, mistery e noir » Racconti e antologie letterarie

Editore Longanesi

Collana La Gaja scienza

Formato Rilegato

Pubblicato 01/01/2003

Pagine 258

Lingua Italiano

Titolo Originale I, Richard

Lingua Originale Inglese

Isbn o codice id 9788830420106

Traduttore M.Cristina Pietri  -  Enzo Verrengia

4 recensioni dei lettori  media voto 2  su  5
Scrivi una recensione
5 star
0
4 star
0
3 star
1
2 star
0
1 star
3
Un omicidio inutile

Roberto Scudeletti - 19/08/2005 10:26

voto 3 su 5 3

Questa raccolta differisce dal consueto stile narrativo dell'autrice, ma proprio per questo secondo me va apprezzato. Non si tratta della solita indagine su omicidi, con indiziati e indagatori fino ad arrivare ai colpevoli. Qui l'autrice ci parla di debolezze, sentimenti, fragili rapporti umani, con un raffinato senso dell'ironia. Da capire, da leggere, utilizzando questa chiave di interpretazione.

Un omicidio inutile

Anonimo - 22/03/2004 17:22

voto 1 su 5 1

E' il primo libro che leggo dell'autrice,un'autrice di primo piano, e la verità è che sono rimasto deluso perchè l'individuazione del colpevole o il finale della storia, sono ampiamente prevedibili.Forse come hanno detto gli altri lettori la scrittrice è più portata per i romanzi.

Un omicidio inutile

Anonimo - 20/11/2003 15:40

voto 1 su 5 1

Elizabeth George rimane la regina indiscussa del giallo ma..... solo quando scrive romanzi!! Questi racconti non hanno né mordente nè trame convincenti. Peccato...

Un omicidio inutile

Anonimo - 08/09/2003 11:40

voto 1 su 5 1

Ho letto tutto di Elizabeth George...e i suoi libri sono bellissimi...ma questa raccolta di racconti è terribile...

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima