Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Vaga lingua strana. Dai versi tradotti
Vaga lingua strana. Dai versi tradotti

Vaga lingua strana. Dai versi tradotti

by Giovanni Giudici
pubblicato da Garzanti Libri

Prezzo:
25,00 21,25
Risparmio:
3,75 -15 %
mondadori card 42 punti carta PAYBACK
Disponibile.
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24 €.
Ordina ora per riceverlo giovedì 30 marzo.  (Scopri come).

Descrizione

Nel percorso poetico di Giovanni Giudici è palpabile la contiguità dei versi in proprio con quelli del poeta traduttore. La 'lingua strana' non è solo e tanto quella straniera, ma soprattutto quella della poesia: tradurre, per Giudici, significa inoltrarsi in un paese sconosciuto, conquistare quella poesia e con essa qualche lacerto della lingua 'estranea' in cui è scritta. In "Vaga lingua strana" lo stesso poeta ha raccolto un'ampia scelta delle sue traduzioni, dal "Pange lingua" di Tommaso d'Aquino a "Donne" e Milton, da Coleridge alla Dickinson, da Hopkins al Novecento di Pound, Stevens, Eliot e Sylvia Plath, fino ai cechi Nezval, Halas, Orten, Seifert e Holan. E' un percorso che ha segnalato al pubblico italiano voci di notevole interesse. E mette anche in luce una serie di affinità tra Giudici e gli autori che traduce: dal confronto con l'originale emerge con grande evidenza la tensione linguistica che caratterizza la creazione poetica e che ha portato fino all'acquisizione di nuovi elementi nel suo linguaggio. Il testo contiene poesie di: Tommaso d'Aquino, Shakespeare, Donne, Milton, Dryden, Coleridge, Dickinson, Hopkins, Yeats, Frost, Stevens, Pound, Eliot, Plath, Nezval, Halas, Orten, Seifert, Holan e una di autore anonimo.

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Poesia

Editore Garzanti Libri

Collana Collezione di poesia

Formato Rilegato

Pubblicato  01/01/2003

Pagine  361

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788811637547


Curatore R. Zucco

Introduttore Rodolfo Zucco

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Vaga lingua strana. Dai versi tradotti"

Vaga lingua strana. Dai versi tradotti
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima