Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Vita e morte di Ezzelino da Romano. Testo latino a fronte
Vita e morte di Ezzelino da Romano. Testo latino a fronte

Vita e morte di Ezzelino da Romano. Testo latino a fronte

by Rolandino da Padova
pubblicato da Mondadori

Prezzo:
30,00 25,50
Risparmio:
4,50 -15 %
mondadori card 51 punti carta PAYBACK
Disponibile.
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24 €.
Ordina ora per riceverlo mercoledì 5 aprile.  (Scopri come).

Descrizione

"Vita e morte di Ezzelino da Romano (Cronica)", finora mai tradotto in Italia, è uno dei tre capolavori della storiografia italiana del tardo Medioevo. Possiamo mettergli vicino soltanto la "Cronica" di Dino Compagni e la "Vita di Cola di Rienzo" dell'Anonimo Romano. Lo ha scritto, verso la metà del XIII secolo, un coltissimo notaio del comune di Padova, Rolandino di Balaiardo (1200-1276), che aveva studiato all'Università di Bologna e insegnato in quella di Padova. Il dono straordinario di questo libro è che Rolandino aveva visto, da vicino o da lontano, quasi tutto quello che racconta. Aveva visto Venezia e Treviso, Padova e Ferrara, Rovigo, Brescia, Verona, Vicenza, Bologna, Milano, Crema, Cremona. Qualche volta, anche noi abbiamo l'impressione di scorgere, attraverso i suoi occhi, le città, le campagne, le chiese e i castelli, i fiumi, i torrenti, le feste, i vestiti elegantissimi, gli ermellini, i Carrocci, come se fossimo di nuovo lì, ad ascoltare Federico II di Svevia, o alcuni grandi personaggi di Dante, come Sordello, Cunizza ed Ezzelino da Romano. Quella parte della Lombardia e del Veneto era stata, per Rolandino, il luogo più bello, piacevole e ricco della terra: Padova era "piena di ogni bene, tanto bella, tanto nobile, tanto cattolica". All'improvviso, tra le terre e le acque dolcissime della pianura Padana apparve Satana (o l'Anticristo). Tutto era decaduto: l'ospite non poteva fidarsi dell'ospite, il fratello del fratello, il figlio del padre: i patti venivano violati, i massacri si succedevano ai massacri, i bambini in fasce venivano legati con catene di ferro; risse, frodi, furti, rapine, rivolte, inimicizie mortali, impiccagioni; in cielo comete funeste, nelle città terremoti - mentre sullo sfondo appariva una pallida Provvidenza. Satana aveva preso un nome: Ezzelino III da Romano, uno dei personaggi più grandi della letteratura medioevale, attorno al quale aleggia un'aria da tragedia storica di Shakespeare. Astuto, spergiuro, vendicativo, tenebroso, posseduto da una sete di sangue, Ezzelino aveva massacrato amici e nemici, incarcerato innocenti, mandato al patibolo i cavalieri sulla piazza di Padova, distrutto castelli, violando qualsiasi legge umana e divina. "Qui pianti e stridore di denti, qui dolore e grida, furore, timore, tremore, gemiti e sospiri inauditi." Eppure Ezzelino era un grande della terra. Parlava e scriveva con una stupenda eloquenza, come un retore classico. Quando venne ferito e ucciso, fu avvolto per un istante dalla stessa tenebrosa grandezza dei peccatori della Bibbia.

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Classici greci e latini » Prosa letteraria , Politica e Società » Politica e Istituzioni » Leader politici e Leadership » Strutture e processi politici

Editore Mondadori

Collana Scrittori greci e latini

Formato Rilegato

Pubblicato  01/01/2004

Pagine  665

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788804527275


Curatore Flavio Fiorese

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Vita e morte di Ezzelino da Romano. Testo latino a fronte"

Vita e morte di Ezzelino da Romano. Testo latino a fronte
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima