Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Le banche e l'economia italiana. Il nostro sistema finanziario tra crisi e mercato globale
Le banche e l'economia italiana. Il nostro sistema finanziario tra crisi e mercato globale

Le banche e l'economia italiana. Il nostro sistema finanziario tra crisi e mercato globale

by Francesco Cesarini - Giorgio Gobbi
pubblicato da Il Mulino

Prezzo:
9,80 7,84
Risparmio:
1,96 -20 %
mondadori card 16 punti carta PAYBACK
Disponibilità immediata - pochi pezzi a magazzino.
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 19 €.
Ordina ora per riceverlo mercoledì 25 gennaio.  (Scopri come).

Descrizione

Un'economia di mercato non potrebbe esistere senza le banche. Esse svolgono le funzioni essenziali di fornire mezzi di pagamento, amministrare il risparmio delle famiglie, finanziare gli investimenti delle imprese. Funzioni decisive in un contesto in cui l'innovazione e la concorrenza internazionale stanno ridisegnando la struttura del nostro sistema produttivo. Con le riforme degli anni '90 le banche italiane, dopo una lunga stagione di controllo pubblico, si sono rinnovate cimentandosi con il mercato. La crisi del 2008 e la fase drammatica in cui versa l'economia italiana le stanno mettendo a dura prova.

Dettagli

Generi Economia Diritto e Lavoro » Finanza e Contabilità » Credito e istituti di credito » Economia » Crisi e disastri finanziari

Editore Il Mulino

Collana Farsi un'idea

Formato Brossura

Pubblicato  21/03/2013

Pagine  127

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788815237422


0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Le banche e l'economia italiana. Il nostro sistema finanziario tra crisi e mercato globale"

Le banche e l
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima