Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Il cibo in Cervantes tra sogno e realtà
Il cibo in Cervantes tra sogno e realtà

Il cibo in Cervantes tra sogno e realtà

by Michele Salazar
pubblicato da Rubbettino

6,80
8,00
-15 %
8,00
Disponibile.
14 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Il lavoro di Michele Salazar si occupa del cibo in Cervantes come elemento fondamentale per disegnare la personalità dei protagonisti, il nobile hidalgo Don Chisciotte e il suo simpatico scudiero. L'analisi è condotta con rigore scientifico e metodo-logico, sulla base del testo, e sulla scorta di pertinenti richiami alla critica letteraria più accreditata. Il cibo è, dunque, occasione per acute riflessioni sul modo di essere e di apparire delle figure principali del romanzo, che si muovono tra realtà e fantasia nel loro differente rapportarsi al bere e al mangiare. Follia e saggezza, digiuno e abbuffata, povertà e ricchezza, libertà e schiavitù, amore, gloria, speranza, illusione, si alternano e si combinano nelle pagine di Salazar attraverso il cibo, in una chiave di lettura particolare dell'immortale capolavoro di Cervantes.

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Storia e Critica letteraria » Letteratura dal 1500 al 1800 » Narrativa, romanzieri e scrittori di prosa

Editore Rubbettino

Formato Brossura

Pubblicato 01/01/2006

Pagine 98

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788849816914

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Il cibo in Cervantes tra sogno e realtà"

Il cibo in Cervantes tra sogno e realtà
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima