Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

I cristiani delle origini. Gli anni fondatori di una religione mondiale
I cristiani delle origini. Gli anni fondatori di una religione mondiale

I cristiani delle origini. Gli anni fondatori di una religione mondiale

by Klaus Berger
pubblicato da Queriniana

28,05
33,00
-15 %
33,00
Disponibile.
56 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Con il suo Gesù, autentico bestseller, Klaus Berger ha pubblicato una summa, apprezzata a livello internazionale, della ricerca storica e scientifica sul fondatore e fondamento del cristianesimo. Berger si dedica ora - in questo testo che costituisce la continuazione dell'opera precedente - agli anni di fondazione del cristianesimo, a quel cinquantennio che va dalla risurrezione fino alla scomparsa della prima generazione dopo Gesù o - come lo si chiama tradizionalmente - al "periodo apostolico". Se Gesù è stato la matrice, l'innesco, l'irruzione sorprendente grazie alla quale si è messa in moto l'avventura, dall'iniziativa locale di una manciata di pescatori e contadini dalle umili origini, nell'angolo più remoto dell'antichità, è nata in un battibaleno una religione mondiale. I primi cristiani rappresentavano un'alternativa attraente alla religiosità pagana dell'epoca - e questo sul piano intellettuale, etico ed esistenziale - non solo per il fatto che professavano la fede in un unico Dio, ma soprattutto perché era dimostrabile che il loro Cristo era esistito realmente. La loro dottrina si basava dunque su un fondamento storico. Diversamente dalla società romana emarginante, poi, il cristianesimo era egualitario e universale: poveri e ricchi, uomini e donne, tutti erano benvenuti, per tutti gli strati sociali e per tutti i popoli una via nuova era aperta. A differenza dei culti sacrificali dell'epoca, i seguaci di Cristo offrivano una forma religiosa al cui centro stava l'amore: il pasto eucaristico invitava a partecipare al divino e rendeva possibile una genuina identificazione umana con il Dio fatto uomo. Un saggio imperdibile che fa chiarezza su una delle epoche più appassionanti non soltanto della storia della chiesa, ma della storia in generale.

Dettagli

Generi Religioni e Spiritualità » Chiesa cattolica e altre Chiese cristiane » Storia della Chiesa

Editore Queriniana

Collana Books

Formato Brossura

Pubblicato 18/11/2009

Pagine 376

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788839928726

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "I cristiani delle origini. Gli anni fondatori di una religione mondiale"

I cristiani delle origini. Gli anni fondatori di una religione mondiale
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima