Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

I giorni di Scanzano. Cronaca di un accidente nucleare
I giorni di Scanzano. Cronaca di un accidente nucleare

I giorni di Scanzano. Cronaca di un accidente nucleare

by Rossella Montemurro
pubblicato da Ediesse

11,05
13,00
-15 %
13,00
Disponibile.
22 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

In Italia esistono quasi 90 mila metri cubi di scorie radioattive che devono essere isolate per circa 200.000 anni da qualsiasi contatto con le acque e con gli esseri viventi. Un adeguato cimitero per questi rifiuti dovrebbe dunque collocarsi in una zona a bassa densità di popolazione, immune da movimenti tellurici per migliaia di anni, sicura da infiltrazioni di acqua. La proposta di realizzare il deposito nazionale delle scorie radioattive a Scanzano ha dato vita a una crescente protesta che è culminata ai primi di novembre 2003 in una grande marcia popolare. Il volume è la cronaca di quella battaglia, giorno per giorno, narrata dai protagonisti: cittadini, ambientalisti, sindacalisti, autorità locali e illustrata da fotografie e documenti.

Dettagli

Generi Ambiente e Animali » Ecologia e Ambiente » Gestione dei rifiuti

Editore Ediesse

Collana Materiali

Formato Brossura

Pubblicato 01/01/2004

Pagine 260

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788823010000

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "I giorni di Scanzano. Cronaca di un accidente nucleare"

I giorni di Scanzano. Cronaca di un accidente nucleare
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima