Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

L'industria della carta in Italia tra globalizzazione e politiche industriali

by Cesare Pozzi - Davide Quaglione - Alessandro Sarra
pubblicato da Il Mulino

15,30
18,00
-15 %
3x2 su migliaia di libri
18,00
3x2 su migliaia di libri
Disponibile.
31 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Nell'ultimo decennio l'industria cartaria nazionale ha subito pressioni significative, alimentate da regolazioni nazionali e comunitarie sempre più stringenti e da un'intensificata competizione globale che offre opportunità difficili da cogliere poiché sui mercati esteri prevalgono condizioni di base spesso radicalmente diverse rispetto a quelle rinvenibili in Italia. Così, la concorrenza internazionale diventa competizione tra Sistemi Paese, cioè rivalità tra sistemi sociali e culturali, e rivendica politiche industriali che incorporino una visione strategica di insieme, in grado di coniugare la sopravvivenza del settore cartario e la sua capacità di generare valore per la collettività nel rispetto del modello sociale e culturale che la caratterizza.

Dettagli

Generi Economia Diritto e Lavoro » Studi di Settore » Altri studi di settore » Economia » Economia politica

Editore Il Mulino

Collana Percorsi

Formato Brossura

Pubblicato 09/01/2014

Pagine 194

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788815247759

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "L'industria della carta in Italia tra globalizzazione e politiche industriali"

L
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima