Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Il lavoro dell'attore su se stesso
Il lavoro dell'attore su se stesso

Il lavoro dell'attore su se stesso

by Konstantin Stanislavskij
pubblicato da Laterza

28,90
34,00
-15 %
34,00
Disponibilità immediata - pochi pezzi a magazzino.
58 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Descrizione

L'attore, l'uomo che, senza perdere se stesso, deve creare il personaggio, è il protagonista di questo celebre diario. Le vie interiori di questa creazione, i modi della sua realizzazione psicologica, gestuale, sonora, scenica: queste le fasi del "metodo Stanislavskij", la grammatica elementare di tutto il teatro del Novecento. Attore, regista e teorico dell'espressione scenica, Konstantin S. Stanislavskij (Mosca 1863-1938) fu costretto, durante la Rivoluzione d'Ottobre, a lasciare la Russia per una tournée in America dal 1922 al 1924. In realtà fu proprio questa fortunatissima tournée a far conoscere al mondo il suo "metodo".

Dettagli

Generi Cinema e Spettacolo » Teatro » Tecniche di recitazione

Editore Laterza

Collana Biblioteca universale Laterza

Formato Brossura

Pubblicato 01/01/2008

Pagine 651

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788842050711

Traduttore E. Povoledo

Curatore G. Guerrieri

1 recensioni dei lettori  media voto 5  su  5
Scrivi una recensione
5 star
1
4 star
0
3 star
0
2 star
0
1 star
0
Il lavoro dell'attore su se stesso stefano_parrinello

stefano_parrinello - 01/03/2015 01:02

voto 5 su 5 5

Per conoscere il sistema, gli esercizi e parte del pensiero di K.S Stanislavskij è indispensabile comprare questo e "Il lavoro dell'attore sul personaggio". Il minimo. Questa è la prima parte del suo lavoro: il primo Stanislavskij. Da sviscerare con cura. Se si vuole imparare, non leggerlo velocemente ma lentamente e maturando gli esercizi.

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima