Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

La libera circolazione dei diritti edificatori nel comune di Milano e altrove. Urbanistica, diritto civile, diritto amministrativo, fiscalità, catasto...
La libera circolazione dei diritti edificatori nel comune di Milano e altrove. Urbanistica, diritto civile, diritto amministrativo, fiscalità, catasto...

La libera circolazione dei diritti edificatori nel comune di Milano e altrove. Urbanistica, diritto civile, diritto amministrativo, fiscalità, catasto...


pubblicato da Franco Angeli

26,50
Disponibile - Attenzione!! Consegna a rischio per Natale.
53 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

A seguito dell.applicazione della perequazione urbanistica e degli incentivi urbanistici previsti dalle nuova generazione di leggi urbanistiche regionali, i diritti edificatori hanno iniziato a circolare nel mercato immobiliare. A Milano, in particolare, il Piano di Governo del Territorio adottato prevede un meccanismo di perequazione illimitata, anche nel tessuto urbano consolidato, che moltiplicherà i diritti edificatori in circolazione. Questo avviene: in un contesto normativo che non ha ancora definito univocamente il regime civilistico e fiscale dei diritti edificatori e non ha ancora costruito meccanismi che garantiscano la tracciabilità delle transazioni; in un mercato che non ha ancora strumenti che garantiscano efficienza e trasparenza delle negoziazioni. Questo libro, risultato di una ricerca promossa dalla Camera di Commercio di Milano, gestita dalla sua azienda Speciale OSMI - Borsa immobiliare, e affidata al Politecnico di Milano, propone: un'interpretazione del regime civilistico e fiscale dei diritti edificatori; innovazioni nei procedimenti comunali e catastali che consentono di tracciare le transazioni di diritti edificatori in catasto e di coordinare questo tracciamento con le registrazioni fatte dal comune; l'istituzione di nuovi strumenti a servizio del mercato finalizzati alla sua trasparenza ed efficienza (banca dati e borsa dei diritti edificatori).

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "La libera circolazione dei diritti edificatori nel comune di Milano e altrove. Urbanistica, diritto civile, diritto amministrativo, fiscalità, catasto..."

La libera circolazione dei diritti edificatori nel comune di Milano e altrove. Urbanistica, diritto civile, diritto amministrativo, fiscalità, catasto...
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima