Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

La mia terra, la mia gente. Da bambino predestinato a leader di un popolo in esilio
La mia terra, la mia gente. Da bambino predestinato a leader di un popolo in esilio

La mia terra, la mia gente. Da bambino predestinato a leader di un popolo in esilio

by Dalai Lama
pubblicato da Sperling & Kupfer

14,87
17,50
-15 %
17,50
Disponibile.
30 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Descrizione

Nel 1935, un bambino di due anni nato nel piccolo villaggio di Taktser fu individuato come la reincarnazione del tredicesimo Dalai Lama. Si sarebbe trovato a fronteggiare la pagina peggiore della storia del suo Paese: l'invasione cinese e la fuga in un esilio che dura tuttora. Dalla terra indiana che lo accolse Kundun - ovvero "la Presenza" per i tibetani - decise di raccontare la sua storia in questo libro straordinario. Era un modo per far conoscere al mondo la magia del Paese delle Nevi e la tragedia di un popolo oppresso. Era il primo passo di una scommessa con la storia che il popolo tibetano e la sua guida attendono ancora di vincere.

Dettagli

Generi Religioni e Spiritualità » Figure religiose e spirituali » Buddismo » Buddismo tibetano , Storia e Biografie » Biografie Diari e Memorie » Figure religiose e spirituali

Editore Sperling & Kupfer

Collana Saggi

Formato Libro

Pubblicato 10/02/2009

Pagine 416

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788820046866

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "La mia terra, la mia gente. Da bambino predestinato a leader di un popolo in esilio"

La mia terra, la mia gente. Da bambino predestinato a leader di un popolo in esilio
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima