Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Il mito del cannibale. Antropologia e antropofagia
Il mito del cannibale. Antropologia e antropofagia

Il mito del cannibale. Antropologia e antropofagia

by William E. Arens
pubblicato da Bollati Boringhieri

Prezzo:
19,63 16,68
Risparmio:
2,95 -15 %
mondadori card 33 punti carta PAYBACK
Disponibile.
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 19 €.
Ordina ora per riceverlo giovedì 26 gennaio.  (Scopri come).

Descrizione

L'idea dell'esistenza del cannibalismo appena oltre i confini della propria cultura (tra le popolazioni "primitive" si dice che i mangiatori di uomini abitano al di là della montagna o più giù lungo il fiume) è antica e universalmente accettata nonostante una documentazione per nulla probante. Passando con sicura padronanza dal mondo preistorico all'impero azteco, alle culture africane e nella Nuova Guinea, Arens dimostra come tale credenza in un cannibalismo universale, distinto da pratiche rituali o di sopravvivenza effettivamente osservate, rappresenti un mito di cui si servono i membri di un gruppo per rivendicare il proprio diritto al monopolio della cultura e giustificare l'emarginazione o addirittura l'eliminazione del "diverso". Un mito che, paradossalmente, nelle moderne società occidentali è stato sostenuto e alimentato con l'avallo di quella istituzione scientifica specializzata che è l'antropologia. Cosicché - questa la radicale conclusione cui perviene l'autore - interrogarsi oggi sulle origini e sul significato del mito del cannibale significa mettere in discussione la funzione stessa dell'antropologia e delle scienze umane in generale quali sistemi ideologici. In tal senso il provocatorio saggio di Arens, mentre offre una insostituibile rassegna critica su una controversa questione scientifica, illumina i presupposti e i meccanismi di costruzione delle idee relative alle altre culture, esplorando un capitolo cruciale della storia dell'etnocentrismo europeo.

Dettagli

Generi Politica e Società » Sociologia e Antropologia » Antropologia: Opere generali

Editore Bollati Boringhieri

Collana Gli archi

Formato Libro

Pubblicato  01/01/2001

Pagine  181

Lingua Italiano

Titolo Originale The Man-Eating Myth: Anthropology and Anthropophagy

Lingua Originale Inglese

Isbn o codice id 9788833913353


Traduttore Stella Accatino

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Il mito del cannibale. Antropologia e antropofagia"

Il mito del cannibale. Antropologia e antropofagia
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima