Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Il mondo che non vogliamo. Guerra e mercato nell'era globale
Il mondo che non vogliamo. Guerra e mercato nell'era globale

Il mondo che non vogliamo. Guerra e mercato nell'era globale

by Ignacio Ramonet
pubblicato da Mondadori

Prezzo:
8,40 3,78
Risparmio:
4,62 -55 %
mondadori card 8 punti carta PAYBACK
Disponibile.
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24 €.
Ordina ora per riceverlo venerdì 7 aprile.  (Scopri come).

Descrizione

In poco più di un decennio, dal crollo del Muro di Berlino alla distruzione delle Twin Towers di New York, nel mondo sono scoppiati oltre sessanta conflitti, con centinaia di migliaia di morti. Nello stesso periodo, la globalizzazione ha subito una brusca impennata, grazie soprattutto alla rivoluzione informatica e a Internet, che ha reso il mondo un 'villaggio globale', come voleva la profezia fatta da Marshall McLuhan oltre trent'anni fa. Il nesso fra corsa cieca al profitto e politica di potenza è il tema di questo saggio di Ignacio Ramonet, intellettuale di spicco del movimento no-global, che in queste pagine traccia un quadro impietoso dei disastrosi effetti di questa seconda grande rivoluzione capitalista.

Dettagli

Generi Politica e Società » Politica e Istituzioni » Strutture e processi politici » Problemi e Processi sociali » Globalizzazione

Editore Mondadori

Collana Piccola biblioteca oscar

Formato Tascabile

Pubblicato  01/01/2005

Pagine  183

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788804547785


Traduttore C. Spitali  -  A. Benabbi

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Il mondo che non vogliamo. Guerra e mercato nell'era globale"

Il mondo che non vogliamo. Guerra e mercato nell
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima