Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Il pensare e l'io. Hegel e la critica di Kant
Il pensare e l'io. Hegel e la critica di Kant

Il pensare e l'io. Hegel e la critica di Kant

by Alfredo Ferrarin
pubblicato da Carocci

Prezzo:
25,00 21,25
Risparmio:
3,75 -15 %
mondadori card 42 punti carta PAYBACK
Disponibile.
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24 €.
Ordina ora per riceverlo giovedì 30 marzo.  (Scopri come).

Descrizione

Che rapporto c'è tra il pensare e l'io nella filosofia di Hegel? Sapere concettuale e autocoscienza individuale rimandano l'uno all'altra? Che nesso possiamo stabilire tra pensiero e realtà in una logica dialettica? Come funziona il pensiero secondo Hegel, e perché sembra godere di primarietà su ogni altra realtà? Il volume discute questi temi attraverso una lettura complessiva della filosofia hegeliana e mostra come sia necessario invertire la concezione ordinaria del pensiero (i concetti come proprietà di una coscienza o io contrapposto al mondo dato) per comprendere il rapporto tra autocoscienza e riconoscimento, la primarietà della logica, la spontaneità e la reificazione del pensiero, il linguaggio della filosofia, il rapporto tra il logico che anima il mondo e le forme soggettive della sua manifestazione. Conclude il libro un confronto analitico tra il concetto di ragione hegeliano e quello kantiano.

Dettagli

Generi Psicologia e Filosofia » Filosofia occidentale e Storia della filosofia » Filosofia occidentale: dal 1600 al 1900

Editore Carocci

Collana Biblioteca di testi e studi

Formato Brossura

Pubblicato  09/06/2016

Pagine  243

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788843082469


0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Il pensare e l'io. Hegel e la critica di Kant"

Il pensare e l
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima