Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Le più strepitose cadute della mia vita
Le più strepitose cadute della mia vita

Le più strepitose cadute della mia vita

by Michele Dalai
pubblicato da Mondadori

15,30
18,00
-15 %
18,00
Disponibile.
31 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Milano, 1997: Antonio, 29 anni, non sa che senso dare alla sua vita. Timido, nevrotico, con un talento musicale inespresso e lo strano vizio di perdere l'equilibrio e cadere. Ma il suo manager ha un'idea geniale: fondare una boy­band sull'onda dei Take That. Insieme ad Alessio detto "Bello" e Federico "Faith" Sanpa, Antonio si lancia in un sogno: esibirsi a Sanremo. Un sogno che ci catapulta negli anni '90 come nessuno era mai riuscito a fare prima.

La nostra recensione

Con un titolo così è già difficile resistere, se poi la scrittura è, come nel caso di Michele Dalai, al contempo profonda e irriverente, il successo è praticamente assicurato. Si ride parecchio leggendo questo romanzo, soprattutto nella prima parte. Sarà perché una caduta innesca inevitabilmente la risata, sarà perché il protagonista Antonio Flünke, cascatore cronico, è il primo a ridere di se stesso ad ogni inciampo, sarà anche perché gli altri personaggi quanto a ironia e intelligenza non scherzano affatto. Siamo a Milano negli anni '90 e Antonio, figlio di una bagnina romagnola e di un ex modello tedesco, oltre ad essere protagonista di strepitosi capitomboli, è un musicista che vorrebbe vivere della sua arte. Nel frattempo si accontenta di vivere e basta, mantenuto dal ricco patrimonio del nonno, e di cercare una soluzione che gli eviti almeno i voli più plateali e stupidi. Quando il suo manager lo convince a formare una boy band, Antonio va incontro al fallimento con la pigrizia e la consapevolezza che permeano tutta la sua vita. Si trova così ad essere l'unico cantante di un gruppo male assortito che conta Bello, parrucchiere-escort sudamericano e Faith, diciottenne in fuga da una famiglia bizzarra. Insomma, un'impresa Epica, proprio come il nome della band. Ma anche, per chi è negli anni novanta è diventato adulto, l'epico racconto di una generazione.
Athena Barbera

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Romanzi italiani

Editore Mondadori

Collana Scrittori italiani e stranieri

Formato Brossura

Pubblicato 10/04/2012

Pagine 292

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788804620365

2 recensioni dei lettori  media voto 4  su  5
Scrivi una recensione
5 star
0
4 star
2
3 star
0
2 star
0
1 star
0
Le più strepitose cadute della mia vita alepercariogmailcom

alepercariogmailcom - 07/10/2013 17:10

voto 4 su 5 4

Un libro esilarante che dipinge, con sagace ironia, le sventure di un uomo che trascorre la vita incespicando, cadendo, imbattendosi in personaggi dai contorni autenticamente grotteschi, in completa antitesi con la sua raffinata inadeguatezza, compagni, loro malgrado, di uno stravagante viaggio alla ricerca di una vagheggiata e sospirata eco catartica.

Le più strepitose cadute della mia vita michele.demartiis

Michele De Martiis - 07/10/2013 14:50

voto 4 su 5 4

Un libro che con tanta semplicità racconta la storia di molti di noi, a contatto con tanti personaggi tipici del nostro tempo. E che trasversalmente rilegge eventi che hanno attraversato la storia di noi trentenni. Si legge con piacere, regala risate e spunti di riflessione.

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima