Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Il «popolo dei morti». La Repubblica Italiana nata dalla guerra (1940-1946)
Il «popolo dei morti». La Repubblica Italiana nata dalla guerra (1940-1946)

Il «popolo dei morti». La Repubblica Italiana nata dalla guerra (1940-1946)

by Leonardo Paggi
pubblicato da Il Mulino

Descrizione

Nei dibattiti all'Assemblea costituente Piero Calamandrei sostenne - facendo riferimento al grande tributo di vite umane imposto dal secondo conflitto mondiale - che il "popolo dei morti" doveva essere riconosciuto come il vero fondamento di legittimità della rinata democrazia italiana. In questo volume Leonardo Paggi, assumendo questa prospettiva, riconduce la transizione alla repubblica alla complessiva esperienza della guerra fatta dal popolo italiano, configurandola perciò quale processo più complesso e contraddittorio di quello solitamente identificato con l'inizio della resistenza armata.

Dettagli

Generi Storia e Biografie » Storia dell'Europa » Storia militare » Storia d'Italia e delle Regioni italiane » Storia d'Italia , Politica e Società » Politica e Istituzioni » Democrazia » Strutture e processi politici

Editore Il Mulino

Collana XX secolo

Formato Brossura

Pubblicato  27/08/2009

Pagine  309

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788815132055


torna su Torna in cima