Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

E possibile una giustizia globale?
E possibile una giustizia globale?

E possibile una giustizia globale?

by Thomas Nagel
pubblicato da Laterza

3,60
8,00
-55 %
8,00
Disponibile.
7 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Descrizione

L'impresa di dare forma a un ideale comprensibile di giustizia globale è strettamente connessa a due questioni cruciali: la relazione fra giustizia e sovranità e l'ampiezza e i limiti dell'eguaglianza, intesa come una naturale richiesta di giustizia. Se guardiamo allo sviluppo storico delle concezioni di giustizia e di legittimità dello Stato-nazione, sembra che di solito la sovranità abbia preceduto la legittimità e mai -come sarebbe più ovvio aspettarsi - viceversa. Persino nel caso più famoso di creazione di una federazione democratica, l'illegittimità precedette la legittimità: la fondazione degli Stati Uniti dipese dalla tutela della schiavitù, senza la quale non si sarebbe mai raggiunta l'unanimità fra le tredici ex-colonie. Regimi ingiusti e palesemente illegittimi costituiscono insomma i precursori necessari del progresso verso la legittimità e la democrazia, perché creano il potere centralizzato che si può a quel punto contestare, e forse volgere in altre direzioni senza distruggerlo. "E improbabile che assisteremo alla diffusione dì una giustizia globale nel lungo periodo, a meno di non creare prima istituzioni sovranazionali forti che non mirano alla giustizia, ma perseguono piuttosto interessi comuni e riflettono le diseguaglianze nel potere di contrattazione fra gli Stati ora esistenti." Il punto è capire se tutto questo può essere fatto di comune accordo, e non con l'imposizione violenta.

Dettagli

Generi Psicologia e Filosofia » Filosofia: Specifiche aree » Filosofia del diritto » Filosofia sociale e politica , Economia Diritto e Lavoro » Diritto » Sistema legale

Editore Laterza

Collana Il nocciolo

Formato Brossura

Pubblicato 16/09/2009

Pagine 70

Lingua Italiano

Titolo Originale The Problem of Global Justice

Lingua Originale Inglese

Isbn o codice id 9788842090564

Traduttore G. Pellegrino

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "E possibile una giustizia globale?"

E possibile una giustizia globale?
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima