Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Le regole dei corpi. Medicina e disciplina nell'Italia moderna
Le regole dei corpi. Medicina e disciplina nell'Italia moderna

Le regole dei corpi. Medicina e disciplina nell'Italia moderna

by Alessandro Pastore
pubblicato da Il Mulino

Prezzo:
22,00 18,70
Risparmio:
3,30 -15 %
mondadori card 37 punti carta PAYBACK
Disponibile.
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24 €.
Ordina ora per riceverlo mercoledì 29 marzo.  (Scopri come).

Descrizione

Pratiche di violenza nelle stanze della tortura, perizie di medici e chirurghi sul luogo dell'omicidio, simulazioni di malattie invalidanti per indurre pietà e ottenere ricompense, controlli sugli appestati, sui sospetti reclusi nei lazzaretti, sui mendicanti, sono alcuni dei temi al centro di questo libro. Si tratta di argomenti che possono indurre a prima vista nel lettore disagio e fastidio (quando non un fascino morboso), ma che è utile conoscere per svelare orientamenti e azioni che hanno segnato, nei secoli dell'età moderna, i percorsi seguiti per "disciplinare" il corpo dell'individuo e, nello stesso tempo, il corpo della società. Attraverso queste pagine emerge quindi il tema più generale della stretta interrelazione, che agli occhi degli uomini del tempo correva tra la fisicità dell'individuo e la struttura della società.

Dettagli

Generi Scienza e Tecnica » Medicina » Medicina generale » Storia della Medicina

Editore Il Mulino

Collana Il Mulino/Ricerca

Formato Brossura

Pubblicato  01/01/2006

Pagine  246

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788815112774


0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Le regole dei corpi. Medicina e disciplina nell'Italia moderna"

Le regole dei corpi. Medicina e disciplina nell
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima