Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Il rumore del vicinato nelle controversie giudiziarie
Il rumore del vicinato nelle controversie giudiziarie

Il rumore del vicinato nelle controversie giudiziarie

by Giorgio Campolongo
pubblicato da Maggioli Editore

Prezzo:
42,00 33,60
Risparmio:
8,40 -20 %
mondadori card 67 punti carta PAYBACK
Disponibile.
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 19 €.
Ordina ora per riceverlo giovedì 26 gennaio.  (Scopri come).

Descrizione

Il libro tratta la controversia giudiziaria per immissioni di rumore nelle abitazioni: quando una persona è talmente disturbata dal rumore del vicino da fargli causa. Il rumore - soprattutto di notte - è prodotto da locali pubblici, impianti condominiali (centrali termiche, condizionatori, ascensori, ecc.), vociare, calpestio e attività industriali, artigianali, sportive, ecc.. Perché il limite massimo della accettabilità amministrativa del Comune e della ARPA è diverso dal limite massimo della tollerabilità giurisprudenziale del Tribunale? Come possono convivere i due limiti massimi diversi? Il problema è trattato da diversi punti di vista: acustico, audiologico, della pubblica amministrazione (Comune e ARPA) e, soprattutto, tecnico-legale.

Dettagli

Generi Scienza e Tecnica » Ingegneria e Tecnologia » Altre tecnologie (acustica, ottica, militare¿) , Economia Diritto e Lavoro » Immobili e Condominio » Locazioni e condominio

Editore Maggioli Editore

Collana Legale

Formato Libro

Pubblicato  21/12/2012

Pagine  360

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788838777530


0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Il rumore del vicinato nelle controversie giudiziarie"

Il rumore del vicinato nelle controversie giudiziarie
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima