Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

La struttura della psiche nella concezione psicoanalitica
La struttura della psiche nella concezione psicoanalitica

La struttura della psiche nella concezione psicoanalitica

by Jacob A. Arlow - Charles Brenner
pubblicato da Bollati Boringhieri

Prezzo:
18,08 15,36
Risparmio:
2,72 -15 %
mondadori card 31 punti carta PAYBACK
Disponibile.
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24 €.
Ordina ora per riceverlo lunedì 30 gennaio.  (Scopri come).

Descrizione

Non c'è oggi analista che neghi la fecondità di quel modello teorico, fondato sui concetti di Io, Es e Super-io che fu introdotto nel 1922 da Freud con l'opera "L'Io e l'Es" e prese il nome di teoria strutturale. Di là si è sviluppata una parte cospicua della psicoanalisi moderna, ad esempio tutto ciò che oggi chiamiamo l'analisi dell'Io e l'approccio terapeutico alle nevrosi del carattere. Nonostante la generale accettazione del modello strutturale, la natura e la portata delle sue implicazioni per la teoria e la pratica psicoanalitica non sono state ancora valutate esattamente. Soprattutto, non sono state comprese a fondo le differenze tra la teoria strutturale e l'altra teoria precedentemente enunciata da Freud (1989), detta topica, fondata sui concetti di inconscio, preconscio e conscio.
Traendo spunto proprio dall'insoddisfazione di Freud per certi aspetti del modello topico, che alla fine lo indusse a formulare un secondo modello, gli autori cercano di dimostrare che le due teorie sono reciprocamente incompatibili e che l'uso promiscuo che spesso se ne fa è scientificamente dannoso. Essi spiegano che i concetti strutturali sono più validi e più aderenti ai dati clinicamente osservabili che non il modello topico. Non c'è nulla, affermano, nella teoria topica che non possa essere spiegato in modo più soddisfacente da quella strutturale. Poiché investe un tema fondamentale della psicoanalisi, il conflitto psichico inconscio, una scelta così esplicita da parte dei due tra i più noti psicoanalisti americani ha già suscitato un ampio didattito.

Dettagli

Generi Psicologia e Filosofia » Psicologia: Scuole e Teorie » Teoria psicoanalitica (psicologia freudiana)

Editore Bollati Boringhieri

Collana Programma di psic. psichiat. psicoter.

Formato Libro

Pubblicato  01/01/1978

Pagine  177

Lingua Italiano

Titolo Originale Psychoanalytic Concepts and the Structural Theory

Lingua Originale Inglese

Isbn o codice id 9788833950754


Traduttore Marina Crespo

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "La struttura della psiche nella concezione psicoanalitica"

La struttura della psiche nella concezione psicoanalitica
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima