Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Il terremoto dell'Aquila. Il modello innovativo di Cineas
Il terremoto dell'Aquila. Il modello innovativo di Cineas

Il terremoto dell'Aquila. Il modello innovativo di Cineas


pubblicato da Silvana

15,30
18,00
-15 %
18,00
Disponibile.
31 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Fin dalla sua costituzione, Cineas (consorzio universitario non profit per diffondere la cultura del rischio) ha formato più di 1600 professionisti che occupano importanti posizioni nelle principali aziende del mercato. Oggi conta sessanta soci appartenenti a primarie compagnie di assicurazione, associazioni professionali e di categoria, al mondo industriale e a quello accademico. Il volume, curato da Fabio Poletti e nato dall'esperienza di Cineas e di Marco Cincotti in merito alla ricostruzione nel post-terremoto dell'Aquila del 2009, si propone con testimonianze, numeri e considerazioni come testo scientifico di riferimento per il futuro, con l'obiettivo ultimo di veder nascere anche in Italia un'assicurazione obbligatoria contro le catastrofi naturali.

Dettagli

Generi Scienza e Tecnica » Ingegneria e Tecnologia » Ingegneria civile, topografia, edilizia , Architettura Design e Moda » Architettura e Urbanistica » Architettura e arte del paesaggio

Editore Silvana

Formato Brossura

Pubblicato 25/03/2014

Pagine 148

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788836628193

Curatore F. Poletti

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Il terremoto dell'Aquila. Il modello innovativo di Cineas"

Il terremoto dell
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima