Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

La trasparenza delle immagini. Averroè e l'averroismo
La trasparenza delle immagini. Averroè e l'averroismo

La trasparenza delle immagini. Averroè e l'averroismo

by Emanuele Coccia
pubblicato da Mondadori Bruno

Prezzo:
18,00 15,30
Risparmio:
2,70 -15 %
mondadori card 31 punti carta PAYBACK
Disponibile.
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24 €.
Ordina ora per riceverlo martedì 2 maggio.  (Scopri come).

Descrizione

Chi pensa? Prima ancora che la filosofia imparasse che Io è il soggetto di ogni pensiero, Averroè, filosofo arabo vissuto in Spagna nel XII secolo, aveva dato a questo enigma un'altra soluzione: non vi sono tante menti quanti sono gli individui umani, ma una mente unica per tutti gli uomini che sono stati, sono e saranno. E ogni uomo si congiunge a questa mente - la cui natura è puramente potenziale - attraverso i propri fantasmi, ciò che riesce a immaginare. Questa mente dunque non è che il luogo in cui tutte le immaginazioni umane divengono finalmente trasparenti, comprensibili. L'averroismo, che non ha mai smesso di suscitare tra i filosofi e gli storici le condanne più aspre e le reazioni più violente di tutta la storia del pensiero, è così la prima grande filosofia dell'immaginazione che la modernità abbia prodotto.

Dettagli

Generi Psicologia e Filosofia » Filosofia orientale, islamica e araba » Filosofia occidentale e Storia della filosofia » Filosofia occidentale antica: fino al 500 d.C. , Religioni e Spiritualità » Islam » Filosofia islamica e araba

Editore Mondadori Bruno

Collana Sintesi

Formato Brossura

Pubblicato  01/01/2005

Pagine  240

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788842492726


Introduttore Giorgio Agamben

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "La trasparenza delle immagini. Averroè e l'averroismo"

La trasparenza delle immagini. Averroè e l
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima