Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Tre storie di croniste minacciate: Rosaria Capacchione, Marilena Natale e Marilù Mastrogiovanni. Madri, mogli, figlie, fidanzate. Donne che hanno la sola colpa di aver raccontato con lucidità i fatti della loro terra e delle sue contraddizioni.
Storie vere e attuali che ci ricordano quali rischi e difficoltà devono affrontare i giornalisti italiani per riferire le notizie più importanti: quelle che nascono in periferia, lontano dalle redazioni dei grandi giornali, e riguardano fatti di mafia, corruzione, malaffare, uso distorto dei soldi pubblici.
Con la prefazione di Alberto Spampinato, direttore dell'osservatorio sui giornalisti minacciati Ossigeno per l'Informazione.

Dettagli

Generi Politica e Società » Problemi e Processi sociali » Violenza nella società » Comunicazione e Media » Giornalismo e editoria , Storia e Biografie » Biografie Diari e Memorie » Scrittori, poeti e letterati

Editore Informant

Formato Ebook con Adobe DRM

Pubblicato 09/07/2012

Lingua Italiano

EAN-13 9788890723216

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "La donna che morse il cane. Storie di croniste minacciate"

La donna che morse il cane. Storie di croniste minacciate
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima