Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Alfa Romeo. Automobili per passione da 110 anni. Ediz. a colori
Alfa Romeo. Automobili per passione da 110 anni. Ediz. a colori

Alfa Romeo. Automobili per passione da 110 anni. Ediz. a colori


pubblicato da Artioli

Prezzo online:
52,25
55,00
-5 %
55,00
Disponibile in 4-5 giorni. la disponibilità è espressa in giorni lavorativi e fa riferimento ad un singolo pezzo
104 punti carta PAYBACK
Prodotto acquistabile con Carte Cultura e Carta Docente

"Un americano ha contribuito a creare il mito dell'Alfa Romeo. Si trattava nientemeno che di Henry Ford, l'inventore dell'auto di grande serie, al quale viene attribuita una celebre affermazione: 'Quando vedo un'Alfa Romeo mi tolgo il cappello'. In epoca non lontana, i aliti diffidenti hanno me so in dubbio l'autenticità della frase, sostenendo che Ford (deceduto nel 1947) avrebbe avuto ben poche opportunità di ammirare delle Alfa, rari ime negli USA ai suoi tempi. Invece la storia è vera: nel 1939, Henry Ford aveva incontrato a Dearborn l'ingegnere Ugo Gobbato, il famoso direttore generale dell'Alfa Romeo, e aveva manifestato la sua stima per le auto della Casa milanese. D'altronde, poco tempo prima aveva avuto l'occasione di ammirare uno strepitoso gioiello dell'Alfa: una 8C 2900 B, acquistata da un membro della famiglia Rockefeller."

Dettagli down

Generi Hobby e Tempo libero » Motori » Automobili

Editore Artioli

Formato Rilegato

Pubblicato 02/03/2016

Pagine 319

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788877921536

Curatore D. Buzzonetti

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Alfa Romeo. Automobili per passione da 110 anni. Ediz. a colori"

Alfa Romeo. Automobili per passione da 110 anni. Ediz. a colori
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima