Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

America non torna più

Giulio Perrone
pubblicato da HarperCollins Italia

Prezzo online:
16,15
17,00
-5 %
17,00
Disponibile in 4-5 giorni. la disponibilità è espressa in giorni lavorativi e fa riferimento ad un singolo pezzo
32 punti carta PAYBACK
Prodotto acquistabile con Carte Cultura, 18App e Carta Docente
Condividi
facebook tweet linkedin whatsapp
Condividi
facebook tweet linkedin whatsapp

Un padre e un figlio. Un confronto complicato, sempre. Specie quando tuo padre sembra disapprovare tutto di te, la voglia di divertirti, l'impegno che non riesce a superare una certa soglia, i sogni che non sono supportati dalla vocazione al sacrificio. Eppure i suoi racconti di giovinezza parlano di notti brave, di avventure, di amici dai soprannomi indimenticabili, Godzilla, Karate, America. Già, che fine ha fatto America? Se le domande sono scomode, più dolorose ancora sanno essere le risposte. E rimangono lì, a morire sulle labbra, salvo riemergere a ogni traguardo della vita, a ogni sguardo verso il passato, a ogni prospettiva di futuro. Giulio Perrone per la prima volta abbandona il genere a favore di un romanzo autobiografico, duro e commovente, che racconta il rapporto tra un padre e un figlio, dai primi agli ultimi giorni, quelli di una malattia crudele come le parole rimaste in sospeso. Un rapporto fatto anche di silenzi, incomprensioni, sfide ed emulazioni, differenze e somiglianze, inevitabili e attese, e di amore.

Dettagli down

Generi Romanzi e Letterature » Romanzi italiani

Editore Harpercollins Italia

Formato Brossura

Pubblicato 16/09/2021

Pagine 180

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788869059773

1 recensioni dei lettori  media voto 5  su  5
Scrivi una recensione
5 star
1
4 star
0
3 star
0
2 star
0
1 star
0
America non torna più ezianab1305

-

voto 5 su 5 Se c'è qualcosa di più intimo dell'irrequietezza d'amore, è il suo sperpero tenace e solitario, che non dà pace. L'amore come pretesto per fare a pezzi, punire, per proteggere, a volte per rimediare. L'amore, mai innocente, tra padre e figlio. Due percorsi, due espansioni in cui il tempo ammutolisce, si arrende alla memoria con le sue storie vivaci e rampicanti, i vuoti slegati che diventano stupore, e tutta la fatica, la rabbia del distacco quando la malattia spezza ogni assoluzione. Giulio Perrone ha saputo raccontare, con un linguaggio schietto e potentissimo, tutta la bellezza, caparbiamente radicata, di un legame assoluto che un padre ed un figlio, in modi spesso irrisolti ed inaspettati, hanno voluto e saputo consumare. È un romanzo che consiglio vivamente.

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima