Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Arte contemporanea: costo o investimento? Una prospettiva europea
Arte contemporanea: costo o investimento? Una prospettiva europea

Arte contemporanea: costo o investimento? Una prospettiva europea

by Karine Lisbonne - Bernard Zurcher
pubblicato da Johan & Levi

16,15
19,00
-15 %
19,00
Disponibile a partire dal 20/08/2018.
32 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Negli ultimi decenni l'arte contemporanea si è fatta largo in numerosi universi produttivi e sono fiorite in Europa le imprese arty sul modello di quelle "etiche". L'industriale Akzo Nobel (Paesi Bassi) ha creato una fondazione che accoglie artisti in residenza; la banca Neuflize OBC (Francia) e il gruppo Lhoist (Belgio), produttore mondiale di calce, commissionano opere a fotografi contemporanei; il gruppo TESECO (Italia), specializzato nel trattamento ecologico dei detriti, ha istituito un "laboratorio per l'arte contemporanea"; il Deutsche Guggenheim, a Berlino, è nato grazie a una joint'-venture fra Deutsche Bank e fondazione Guggenheim. Tuttavia l'interesse per l'arte non tocca solo i grandi gruppi ma anche le piccole e medie imprese, e raramente si tratta di sponsorizzazioni spot volte a un mero ritorno di immagine. Il modello europeo - contrariamente a quello americano più orientato al consumo - sembra riconoscere all'arte il valore di investimento il cui profitto va ricercato nel contributo allo sviluppo del senso di responsabilità collettiva in materia di ambiente sociale e affermazione delle identità culturali. Un'alleanza, questa, che torna a sua volta a vantaggio dell'arte, specie dell'arte d'oggi. Ne sono convinti Lisbonne e Zurcher che, partendo dal modello francese ma lavorando su scala europea, hanno individuato, paese per paese, strategie e metodi imprenditoriali convincenti a sostegno di progetti, di commissioni di opere d'arte, di collezioni e fondazioni d'impresa.

Dettagli

Generi Economia Diritto e Lavoro » Finanze personali e Investimenti , Arte Beni culturali e Fotografia » Beni culturali » Aspetti economici delle arti

Editore Johan & Levi

Collana Arte economia

Formato Brossura

Pubblicato 12/02/2009

Pagine 188

Lingua Italiano

Titolo Originale L'art avec pertes ou profits?

Lingua Originale Francese

Isbn o codice id 9788860100467

Traduttore C. Cavalli

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Arte contemporanea: costo o investimento? Una prospettiva europea"

Arte contemporanea: costo o investimento? Una prospettiva europea
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima