Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Ataturk addio. Come Erdogan ha cambiato la Turchia

Marco Guidi
pubblicato da Il Mulino

Prezzo online:
14,00
Disponibile in 6-7 giorni. la disponibilità è espressa in giorni lavorativi e fa riferimento ad un singolo pezzo
28 punti carta PAYBACK
Prodotto acquistabile con Carta del Docente e 18App
Condividi
facebook tweet linkedin whatsapp
Condividi
facebook tweet linkedin whatsapp

Se Ataturk volle una Turchia laica e occidentale, oggi Erdogan va nella direzione opposta. Il paese sta assistendo infatti a una rapidissima reislamizzazione, segno che ottant'anni di laicismo di stato non hanno mai scalfito davvero l'islamismo delle masse. Dopo il recente golpe mancato, impadronitosi di ogni apparato statale, abbandonato ogni discorso europeo, Erdogan mira a far diventare la Turchia leader di un'area vastissima (che ricalca quella dell'antico impero ottomano) e paese guida dei sunniti. Vista alla luce della storia della repubblica turca, la svolta dice molto sull'evoluzione futura del paese, il cui ruolo negli equilibri dell'area mediorientale e mediterranea resta più che mai cruciale.

Dettagli

Generi Politica e Società » Attualità internazionale » Politica e Istituzioni » Leader politici e Leadership » Strutture e processi politici , Storia e Biografie » Storia dell'Europa » Periodi storici » Storia del XX e XXI secolo

Editore Il Mulino

Collana Contemporanea

Formato Brossura

Pubblicato 20/03/2018

Pagine 153

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788815274830

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Ataturk addio. Come Erdogan ha cambiato la Turchia"

Ataturk addio. Come Erdogan ha cambiato la Turchia
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima