Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Biancaneve deve morire

by Nele Neuhaus
pubblicato da Giano

Prezzo online:
17,10
18,00
-5 %
18,00
Disponibile.
34 punti carta PAYBACK
Prodotto acquistabile con Carta del Docente e 18App
Condividi
facebook tweet linkedin whatsapp
Condividi
facebook tweet linkedin whatsapp

Dieci anni trascorsi in una cella a scontare una pena per omicidio, dieci lunghi anni, e poi finalmente arriva l'agognato giorno in cui il cancello del penitenziario di Rockenberg si chiude alle spalle di Tobias Sartorius. Il mondo, si sa, non aspetta a braccia aperte chi esce di prigione. Per Tobias la meta è perciò obbligata: Altenhain, il piccolo borgo tra i monti del Taunus, dove da tre generazioni i suoi esercitano l'onorato mestiere di osti al Gallo d'Oro, la trattoria del paese. Il ritorno al villaggio natale si rivela, però, subito per il figlio dei Sartorius un inferno peggiore di quello patito tra le mura del penitenziario. La madre è andata via di casa, l'appartamento paterno è in rovina, la trattoria chiusa. Di suo padre, poi, un uomo un tempo vitale e sicuro di sé, rimane solo un'ombra. Ogni oggetto, infine, della casa rimanda a quella sera d'estate di dieci anni prima in cui Laura Wagner e Stefanie Schneeberger scomparvero. Tutti gli indizi avevano allora indicato lui, il ragazzo dell'oste Sartorius, come il colpevole. Tobias non ricorda nulla di quella sera, solo che aveva bevuto con gli amici e che amava perdutamente Stefanie, la ragazza con i lunghi capelli neri e la bocca rossa come Biancaneve, per la quale aveva lasciato Laura. La rabbia e la delusione del ritorno probabilmente svanirebbero, se le cose non precipitassero con sorprendente rapidità. Quasi contemporaneamente alla ricomparsa di Tobias, infatti, uno scheletro umano torna improvvisamente alla luce...

La nostra recensione

Finalmente arriva anche in Italia uno dei thriller più appassionanti del 2010. Con oltre mezzo milione di copie vendute in Germania, 275 giorni al primo posto nella classifica dei libri più venduti su Amazon.de e diritti venduti in ogni parte del globo, Biancaneve deve morire è un vero thriller-rivelazione che consacra Nele Neuhaus nell'olimpo dei migliori scrittori degli ultimi tempi. Affiancata più volte al nome di Stieg Larsson, l'autrice è stata inserita tra "le 10 persone dell'anno" dal più importante quotidiano tedesco, il Frankfurter Allgemeine Zeitung. I personaggi nati dalla sua penna, e in modo particolare i due investigatori Oliver von Bodenstein e Pia Kirchhoff, sono entrati nel cuore dei lettori e diventati veramente popolari. I protagonisti e i personaggi che muovono i fili della vicenda non hanno caratteristiche uniche o particolari, sono persone comuni che vivono una vita normale. Ma esattamente come nella realtà, sono proprio le persone in apparenza più normali a nascondere i segreti più impensabili. E così, mentre nel piccolo paese di Altenhain tutti si scagliano contro Tobias, appena uscito dal carcere dopo aver scontato una pena ingiusta, accusandolo delle nuove sparizioni che colpiscono la comunità, un personaggio insospettabile agisce nell'ombra, cercando di alimentare l'odio dei cittadini contro il sospettato più semplice da incastrare. I colpi di scena sono assicurati.

Tiziano Gagliardo

Biancaneve deve morire di Nele Neuhaus in tutte le Librerie Mondolibri e sui siti del Club Dal sensazionale caso editoriale in Germania al successo anche in Italia: Biancaneve deve morire si afferma come uno dei migliori polizieschi di questi ultimi anni Caso editoriale È arrivato in Italia trascinato dal successo straordinario di vendite e di critica ottenuto alla sua uscita in Germania, dove in pochi mesi ha venduto oltre 500.000 copie e ha stazionato a lungo ai vertici delle classifiche. Stiamo parlando di Biancaneve deve morire, un caso editoriale sì, ma anche un successo ampiamente meritato, perché il romanzo scritto dalla tedesca Nele Neuhaus è sicuramente uno dei migliori thriller degli ultimi anni. Venuto dal Nord, come i best-seller di Larsson, Mankell e tanti altri della scuola scandinava, ma con tratti e con un carattere che, al di là dell'ambientazione, lo avvicina moltissimo ai polizieschi mozzafiato della tradizione anglosassone. Una vera rivelazione per gli appassionati di questo genere letterario. Un avvio da brividi Già nel Prologo la storia si apre con una scena sconcertante, di quelle che fanno subito rabbrividire i lettori: in una stanza buia giace distesa una ragazza, i fiori sul comodino accanto al letto, che un premuroso e misterioso personaggio cambia non appena entra nella stanza, si avvicina a lei e accende lo stereo che suona la canzone preferita dalla ragazza. Lei non parla, lui la saluta: "Ciao Biancaneve". Lui lo sa che lei non può rispondergli, perché lei è morta ed è lui che si prende cura di lei nella speranza che un giorno possa tornare a sorridergli, almeno una volta ancora... Il passato getta la sua ombra E poi parte l'azione. Tobias Sartorius esce dal carcere dopo dieci anni, condannato per l'omicidio di due ragazze sue coetanee, scomparse una sera dopo una festa di cui Tobias conserva ricordi vaghi e confusi; buchi nella sua memoria e nel suo alibi che lo hanno portato in carcere con pesanti prove ma senza che i cadaveri di Laura e Stefanie fossero mai ritrovati. Nella piccola cittadina di Altenhain, nei pressi di Francoforte, l'atmosfera nei suoi confronti non potrebbe essere peggiore: nessuno lo ha mai ritenuto innocente - come lui si è sempre proclamato - e nessuno adesso lo vuole vedere ancora in giro per quei luoghi. Ma Tobias è pronto a tutto, soprattutto per stare vicino al padre che, gravato dai debiti e abbandonato anche dalla madre di Tobias poco dopo il suo arresto, è ormai l'ombra di sé stesso, costretto a vendere la bella loc

Dettagli

Generi Gialli Noir e Avventura » Thriller e suspence , Romanzi e Letterature » Legal, Thriller e Spionaggio

Editore Giano

Collana Nerogiano

Formato Rilegato

Pubblicato 08/06/2011

Pagine 463

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788862510851

Traduttore E. Cervini

2 recensioni dei lettori  media voto 5  su  5
Scrivi una recensione
5 star
1
4 star
1
3 star
0
2 star
0
1 star
0
Biancaneve deve morire dioromano

Marco Battistini - 14/10/2013 22:12

voto 5 su 5 5

Questo è il romanzo più bello che ho letto negli ultimi due anni. Ampio respiro, caratterizzazione dei personaggi, descrizione degli ambienti, colpi di scena di alto livello a sostenere una trama sempre appassionante. La scrittura è scorrevole e leggera, mai noiosa. Si tratta certamente di un romanzo imperdibile per tutti gli amanti del thriller.

Biancaneve deve morire

Anonimo - 18/08/2011 16:17

voto 4 su 5 4

Scrittura scorrevole, storia avvincente che tiene incollato il lettore fino alla fine con la curiosità di scoprire il colpevole. Ma è solo uno o sono tanti i colpevoli coinvolti nella scomparsa di due ragazze ben undici anni prima? Quale ruolo hanno gli abitanti del piccolo paese di Altenhain? Bravissima l'autrice nel definire con cura tutti i personaggi, non solo i principali protagonisti. Da leggere!!!

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima